Tpl in Liguria, Forum rinnova propria proposta all’assessore Vesco

Sempre alta tensione tra l’assessore ai trasporti della Regione Liguria e le associazioni di pendolari e consumatori del Forum del Trasporto pubblico locale che oggi hanno diffuso un nuovo comunicato stampa nel quale ricordano i loro obiettivi e priorità: scelte diverse nelle priorità di investimento; meno a nuove strade e più al TPL; pianificazione integrata tra tutti i mezzi, ferro e gomma  a livello regionale; ridefinizione di orari ferroviari e copertura del territorio su tutte le linee della regione; necessità di intervenire sui tempi di percorrenza complessivi; maggiori risorse per il TPL“Le priorità sono quindi chiare, sta all’Assessorato tenerne conto. Ma fondamentale è anche il percorso metodologico condiviso: quindi il sottoporre le proposte con largo anticipo in modo che vi sia il tempo adeguato per una valutazione e ulteriore tempo per un confronto nel merito. E’ evidente quindi che la proposta di istituzione di velocizzazione di alcuni treni non è andata per ora in questo senso” si legge nella nota che si conclude con la richiesta di un maggior coinvolgimento della Giunta nel suo insieme specie sul tema della distribuzione delle risorse per i servizi pubblici, che, tutti, costituiscono il sistema del welfare e che vanno tutelati e garantiti e resi efficienti come è responsabilità dei nostri amministratori.

Comments are closed.