Trenitalia tra i vincitori del concorso europeo sulla mobilità intelligente

Trenitalia è tra i vincitori del primo concorso europeo sulla “mobilità intelligente”. Il pianificatore di viaggio SIPAX, ideato da Trenitalia, offre collegamenti per treno, autobus e traghetto in Italia e alcuni paesi limitrofi, ed è integrato dal dispositivo Viaggiatreno che consente di monitorare il traffico in tempo reale.

Conta circa 3 milioni di visite al giorno ed è stata l’idea più votata nella categoria “pianificatori di viaggio operativi”, insieme a Idos un pianificatore di viaggio porta a porta per la Repubblica ceca e la Slovacchia, che offre anche collegamenti transfrontalieri con altri paesi.

L’altra categoria del concorso era “idee innovative” e a vincere sono stati Penelope Ventures GmbH per l’idea Byebyehello e SNCF per il concetto Mytripset. Il primo ha convinto la giuria per i suoi numerosi elementi innovativi e per la folta schiera di portatori di interesse che potranno farlo diventare realtà: verrà lanciato a maggio 2012, partendo dalla Germania. Il concetto Mytripset ha sedotto la giuria per l’uso innovativo delle reti sociali come mezzo per comunicare gli aggiornamenti dei contenuti e dei dati sul traffico. Il lancio è previsto per l’autunno 2012, a cominciare dalla Francia.

I vincitori del primo concorso “Mobilità intelligente” saranno invitati dalla Commissione a presentare le loro idee e soluzioni ad una riunione della commissione TRAN del Parlamento europeo il 26 marzo 2012 e parteciperanno al prossimo congresso mondiale sui sistemi di trasporto intelligenti (ITS, Intelligent Transportation Systems) che si terrà a Vienna dal 22 al 26 ottobre 2012. La promozione di pianificatori di viaggio multimodali e innovativi rappresenta una priorità. Per questo il 6 giugno scorso la Commissione Europea lanciò il concorso, invitando i soggetti interessati, sia del settore industriale, sia semplici cittadini europei, a presentare soluzioni nel campo dei pianificatori di viaggio multimodali europei (almeno transfrontalieri) o idee innovative che portino a sviluppare tali strumenti multimodali autenticamente europei.

Siim Kallas, vicepresidente e commissario per la Mobilità e i trasporti, nel commentare i risultati della votazione ha dichiarato: “Sono fermamente convinto che i vincitori, come anche tutti gli altri progetti partecipanti, contribuiranno ad ampliare la scelta di viaggi multimodali per tutti gli europei. Questo concorso ha confermato anche le sfide che abbiamo davanti, in particolare la necessità di rendere più accessibili i dati sulla mobilità”.

 

Comments are closed.