Trenord, circolazione verso la normalità

Dopo una settimana di disagi dovuti al malfunzionamento del nuovo sistema informatico di gestione dei turni di 2.800 ferrovieri, oggi sta tornando alla normalità la situazione sulle linee ferroviarie gestite in Lombardia da Trenord. Lo fa sapere l’azienda secondo al quale dei 220 treni programmati tutti sono partiti e l’85% viaggia con al massimo cinque minuti di ritardo. Sempre l’Azienda comunica che sulla tratta Saronno-Seregno il servizio della S9 è stato integrato da un servizio di bus sostitutivi.

2 Commenti a “Trenord, circolazione verso la normalità”

  1. maria simarò ha detto:

    Non è vero. Sulla linea Milano Porta Genova-Mortara, la linea S 9 Saronno – Albairate ci sono stati varie soppressioni e ritardi di 40 minuti. Oltre l’abbonamento settimanale ho dovuto prendere alle 13.27 il bus per Abbiategrasso (€ 1,95) perchè il treno aveva 40 minuti di ritardo e i successivi soppressi.
    Anche le bugie.

  2. dario ha detto:

    Niente di più falso.
    Questa mattina sulla linea S9 ed S11 soppressioni e ritardi.
    Stessa cosa nel pomerggio, sulla linea S9 in due ore soppressi tre treni …..
    L’azienda Trenord comunica sempre male.
    E noi come sempre paghiamo per un servizio inesistente.