Carnevale, Trivago.it: Venezia meta più ricercata

Se Venezia è tra le 5 città italiane più conosciuta per i festeggiamenti di Carnevale, è anche quella dove gli hotel aumentano di più il costo della stanza. E’ quanto rileva Trivago che ha analizzato i prezzi e la disponibilità alberghiera nelle città del Carnevale, in Italia e nel mondo. Nella settimana che va dall’8 al 12 febbraio la meta più ricercata è Venezia seguita da Viareggio, Acireale, Putignano e Cento. Nella classifica delle città con la più alta disponibilità di hotel durante il Carnevale, Cento è in prima posizione (75%) seguita da Acireale (41%), Viareggio (36%), Venezia (28%) e, in ultima posizione, Putignano (0%).Per quanto riguarda gli aumenti, anche in questo caso Venezia si posiziona in cima alla classifica aumentando i prezzi delle camere del 69%: un soggiorno nella città lagunare costa in media 183€ a notte. Segue Cento con +27% (114€/notte), Acireale +10% (96€/notte) e Viareggio +8% (99€/notte), mentre Putignano registra una flessione del 3% (79€) ed è tra le città più economiche in questo periodo.

Il rincaro più elevato si ha, però, oltre oceano:  Rio de Janeiro aumenta il prezzo medio nelle proprie strutture del 101%, passando dai 142€ a notte della settimana precedente ai 286€ nel periodo clou, e nonostante l’incremento significativo del prezzo, la disponibilità alberghierà è di solo il 16%, con 66 hotel disponibili dei 401 prenotabili online.

Tra le città europee note per il Carnevale, Cadice in Spagna e Colonia in Germania sono tra le più costose, con un prezzo medio per camera rispettivamente di 134€/notte (+79%) e 130€/notte (+36%), seguite da Maastricht in Olanda (97€/notte) e Dunkerque in Francia (86€/Notte). Per festeggiare il Carnevale fuoriporta e visitare posti nuovi, le città più economiche sono Las Palmas (73€/notte), Dusseldorf (85€/notte) e Nizza (85€/notte), dove la disponibilità alberghiera è ancora molto alta.

 

Comments are closed.