Furti in albergo, Aduc: albergatore sempre responsabile

Vi è mai capitato di rientrare nella vostra stanza di albergo e non trovare più qualche vostro effetto personale? Cosa fare in queste circostanze e soprattutto quando in bella mostra vi è un cartello che recita: “La direzione declina qualsiasi responsabilita’ per il furto o il danneggiamento dei beni lasciati incustoditi“? Secondo l’Aduc questo avvertimento non ha alcun valore perchè l’art. 1783 del Codice Civile, recita “L’albergatore e’ responsabile del deterioramento, distruzione e sottrazione delle cose portate dal cliente in albergo”.“Se viene sottratto, distrutto o deteriorato qualcosa il villeggiante ne dovra’ dare comunicazione scritta all’albergatore e presentare denuncia all’autorita’ di polizia” commenta l’Associazione che aggiunge: “Il risarcimento massimo e’ limitato al valore di quanto sia deteriorato, distrutto o sottratto, sino all’equivalente di cento volte il prezzo di locazione dell’alloggio per giornata. Se il bene e’ stato invece consegnato in custodia all’albergatore, costui ne risponde per l’intero valore”.

Comments are closed.