Natale, Casevacanza.it: cresce domanda di case in affitto (+10%)

Prezzi più bassi e maggiore autonomia (in termini di orari e gestione) rispetto agli hotel. Sono queste le due caratteristiche che fanno la fortuna delle case vacanze. Secondo le analisi di Casevacanza.it la domanda di case nel periodo natalizio in affitto cresce del 10% rispetto allo scorso anno. È la montagna la destinazione privilegiata di chi sceglie di affittare una casa vacanza tra Natale e Capodanno. Bormio è la regina dei sogni degli Italiani: il borgo della Valtellina sembra essere il preferito da chi cerca un rifugio nel cuore delle Alpi, raccogliendo – da solo – ben l’8% di tutte le ricerche effettuate sul portale. Seguono a stretto giro Canazei (la perla della Val di Fassa, in provincia di Trento) e Cortina d’Ampezzo (BL). Sarà la bellezza fuori dal comune, sarà per via del porto franco – che in tempi di crisi consente un forte risparmio in benzina, tabacco, alcolici e gioielli – ma Livigno non smette di piacere agli Italiani: la cittadina raccoglie il 6% delle ricerche analizzate da  Casevacanza.it.

Non mancano località del Piemonte – come le sempre in voga Bardonecchia e Sestriere – e dell’Abruzzo, come Roccaraso: unica stazione turistica montana dell’Appennino presente in classifica, divide con Roma (meta privilegiata anche a Capodanno) l’onore di rappresentare le località del Centro Italia più cercate.

Comments are closed.