Prenotare online, sempre conveniente? La rilevazione del CRTCU

Le prenotazioni alberghiere fatte on-line su siti come agoda.it, booking.com, edreams.it expedia.it, hotels.com, ecc..sono sempre convenienti? Secondo il Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti non è sempre così. Vediamo perché. Dalle simulazioni di prenotazione effettuate, è emerso che maggior parte dei casi il prezzo offerto on-line corrisponde al prezzo offerto dall’albergatore per la prenotazione effettuata direttamente dal sito internet dell’albergo. Non si è quindi avuto alcun risparmio prenotando tramite l’intermediario. In un caso, addirittura, l’intermediario riportava un prezzo “gonfiato”, per poi proporre al consumatore lo stesso esposto direttamente dall’albergatore. In qualche caso il prezzo offerto da alcuni dei siti di intermediazione è stato addirittura superiore a quello offerto dall’albergatore sul proprio sito internet. Altre volte invece il prezzo offerto dai siti di intermediazione è stato sì inferiore a quello offerto dall’albergatore ma nella maggior parte di questi casi si è trattato di tariffe offerte a condizioni diverse e meno vantaggiose, nello specifico con richiesta di pagamento anticipato e non rimborsabile. Lasciando da parte quindi i casi in cui a prezzi diversi si associavano condizioni di prenotazione diverse, le prenotazioni risultate veramente convenienti, sono state molto poche e con un vantaggio economico minimo sul prezzo offerto dall’albergatore.

Dunque, il primo consiglio è controllare sempre il sito internet dell’albergo scelto: a volte offre condizioni economiche più vantaggiose. I siti di intermediazione possono essere d’aiuto in una prima scrematura delle destinazioni.

Tuttavia, il CRCU afferma che attraverso i siti di intermediazione è più semplice cancellare la prenotazione, anche senza spese fino a pochi giorni prima della partenza. Queste condizioni variano però da intermediario a intermediario ed anche per i singoli alberghi/tipi di camere. Il CRCU raccomanda quindi di leggere sempre attentamente queste condizioni prima di prenotare. Talvolta dietro ad una apparente dicitura “cancellazione gratuita” si nasconde comunque una penale per le cancellazioni effettuate negli ultimi giorni a ridosso della partenza.

 

 

 

Comments are closed.