Trivago.it: il Papa rilancia turismo religioso, Roma e Assisi +78% di ricerche alberghi

L’elezione del nuovo Papa Francesco ha rilanciato il turismo religioso che inaugura una stagione promettente. Settimane di grande afflusso per Roma che registra un aumento delle ricerche stimato attorno al 34% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono i dati elaborati dall’Osservatorio di trivago.it, motore di ricerca prezzi Hotel europeo che, in uno studio dedicato al turismo religioso, ha rilevato il trend di ricerca verso le mete più rinomate della fede e relativo indice dei prezzi alberghieri. Non è solo la Capitale che ha fatto registrare un aumento del flusso di ricerche; anche destinazioni come Assisi e San Giovanni Rotondo in Italia o come Lourdes e Santiago di Compostela all’estero, stanno registrando trend positivi, toccando aumenti delle ricerche turistiche stimato attorno al 70% in più rispetto a marzo 2012.

Nella classifica delle destinazioni della preghiera preferite dai pellegrini italiani, dopo Roma e Assisi ci sono San Giovanni Rotondo, che registra +87% delle ricerche rispetto allo stesso periodo del 2012, l’umbra Cascia (+127%) e la marchigiana Loreto, antica meta di pellegrinaggio.

Non male anche le mete estere: la prima e Lourdes, cresciuta in Italia, secondo trivago.it, del 50% nel trend ricerche, rispetto a marzo 2012 e del 101% sul totale del traffico da tutti i mercati. Tra le tappe internazionali della preghiera a Lourdes  segue Gerusalemme, in crescita per il mercato internazionale del 30% e stabile per quello Italiano, Santiago de Compostela in Spagna, Fatima in Portogallo, l’unica ad aver subito una variazione negativa (-20%) del flusso di ricerche internazionali del periodo e Medjugorje in Bosnia Erzegovina, in grande ascesa con +160% del traffico internazionale di ricerche alberghiere.

Anche i prezzi sembrano riflettere l’andamento della domanda del turismo religioso di massa: alle più care, Roma (138€) e Gerusalemme (144€), principali destinazioni religiose internazionali, rincarate rispettivamente del 9 e 6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, si antepongono le mete più economiche: Lourdes (71€), Santiago de Compostela (65€), Fatima (47€) e Medjugorje (44€), quest’ultima la città dei pellegrini meno costosa di tutte.  In Italia, un pernottamento ad Assisi e Cascia questo mese costa 93€, a San Giovanni Rotondo 83€ e a Loreto 87€.

Comments are closed.