trivago.it: listini all’insù nelle località sciistiche

E‘ Cortina d’Ampezzo, con un +57% rispetto a novembre, a guidare gli aumenti che in questo periodo registrano gli hotel delle località sciistiche. E‘ quanto rileva l’Osservatorio di trivago.it. Secondo la rilevazione Madonna di Campiglio è, invece, la località più cara dove una notte costa in media 194€. Ortisei e Bormio mantengono l’incremento sotto il 20% mentre, a sorpresa, la località che a dicembre abbassa i prezzi del 5% è Livigno, dove un soggiorno costa in media 173€ a notte.

Per quanto riguarda, invece, i luoghi che ospitano i tradizionali mercatini di Natale, Bolzano guida la classifica con un aumento del 10%, ovvero 148€ a notte, seguito da Trento con +8% (95€/notte) e la terza classificata è Merano con un lieve rialzo del 2%, mantenendo quasi invariato il prezzo medio per notte a 173€.

Le città d’arte italiane giocano sulla concorrenza e praticano prezzi più bassi fino al 21%. Anche in Europa si assiste ad una lieve diminuzioned ei prezzi.

Comments are closed.