Trivago.it: tutto esaurito solo nelle località sciistiche

Le città italiane si preparano ad accogliere il Natale sotto tono quest’anno. Secondo le analisi dell’Osservatorio del motore di ricerca hotel trivago.it infatti, è alta la percentuale di strutture ancora disponibili tra il 24 e il 26 dicembre. Gli Italiani riscoprono quindi le tradizioni e la voglia di trascorrere il Natale con i propri cari, in molti opteranno per una vigilia a casa o in alta quota. A guidare la lista delle città con il più alto numero di strutture ancora disponibili nei giorni a ridosso del Natale è Palermo con il 70% di alberghi disponibili. Le vere sorprese di questo periodo, però, sono Milano, con il 66%, e Roma, con il 62% segno di una tendenza sempre più marcata a trascorrere il Natale in casa. Se le città d’arte accolgono i visitatori con un’alta disponibilità, le mete sciistiche registrano il tutto esaurito. Cervinia, Livigno, San Martino di Castrozza e Sestriere sono solo alcune delle località dove gli alberghi sono prenotati da mesi, decisamente in controtendenza rispetto al resto dell’Italia. Per i ritardatari però, Madonna di Campiglio e Courmayeur offrono ancora qualche stanza libera con il 3% e 27% di strutture disponibili. Le vette innevate rimangono quindi un must per molti connazionali che non rinunciano a un Natale da cartolina.

Comments are closed.