Vacanze di pasqua, un’occasione per riscoprire quello che ci circonda

La previsioni, e non quelle del meteo, parlano chiaro: in pochi partiranno per le prossime vacanze pasquali. Ma anche trascorrere la Pasqua a casa può diventare un’occasione per riscoprire le eccellenze del proprio territorio, per aiutare le autorità, gli enti e le aziende locali a valorizzarle, esercitando, con responsabilità e senso civico, il proprio ruolo di consumatori. Confconsumatori offre qualche suggerimento per chi trascorrerà a casa le vacanze pasquali.

  • Guardati intorno: quali sono le eccellenze del tuo territorio? Musei, parchi, ristoranti, rassegne culturali, ristoranti, borghi, monumenti, edifici e quartieri storici… il patrimonio delle città italiane è inestimabile e spesso chi vive in una città ignora tante ricchezze a portata di mano. Visita il sito del tuo Comune o della Provincia, oppure quello delle Soprintendenze o di associazioni di promozione culturale o di tutela del patrimonio ambientale: costruisci il tuo itinerario e parti alla scoperta dei tesori della tua città.
  • Segnala i problemi: chi più di chi vive il territorio è chiamato a valorizzarlo? Se il sito internet ti sembra oscuro, se gli orari di apertura del museo non sono rispettati, se manca un custode in un edificio di valore, se c’è una zona pericolosa nel parco… Impegnati a esercitare il tuo ruolo di cittadino-consumatore e segnala all’autorità o all’ente competente (Comune, Soprintendenza, Vigili Urbani, ecc…) le difficoltà eventualmente riscontrate nel tuo weekend da “turista in casa propria”.
  • Gusta i sapori di casa tua: approfitta del tempo a disposizione per dedicarti con maggiore attenzione alla spesa, un momento importante per ogni consumatore, soprattutto in occasione delle festività. Valorizza i prodotti del tuo territorio sulla tua tavola, scegli la qualità analizzando bene l’etichetta, preferendo i prodotti a marchio Dop, Igp, Stg o biologici. Segnala anomalie nei prezzi al Garante (garante@osservaprezzi.it).

 

 

Comments are closed.