Viaggi del Ventaglio in vendita, Adiconsum: “Consumatori beffati e non risarciti”

Il Gruppo Viaggi del Ventaglio è in vendita: dopo essere stato messo in liquidazione dal Tribunale di Milano nel 2010, uno dei più famosi tour operator internazionali operanti in Italia viene messo in vendita dai suoi curatori fallimentari. Adiconsum denuncia il fatto che ancora una volta decine di migliaia di consumatori sono rimasti coinvolti nel fallimento di un tour operator.

“I numeri parlano chiaro – afferma Pietro Giordano, Segretario Generale Adiconsum – Anche questa volta saranno i consumatori a pagare il prezzo del fallimento dell’impresa. L’attivo, infatti, non copre alcun risarcimento per i consumatori, che come l’esperienza purtroppo insegna, restano non risarciti e beffati. E’ urgente realizzare proposte serie – prosegue Giordano – Basterebbe un euro a biglietto e viaggio/servizio turistico acquistato, per garantire risarcimenti immediati, attraverso la realizzazione di un Fondo Paritetico gestito dall’Antitrust con la presenza delle Associazioni consumatori  e delle aziende del settore”.

La proposta di Adiconsum garantirebbe, con un costo minimo, imprese e consumatori, creando trasparenza e giustizia sociale in un mercato caratterizzato da regole vecchie e non più capaci di fronteggiare emergenze come i fallimenti di compagnie aeree e tour operator, che non costituiscono più eventi eccezionali, ma un rischio frequente.

“L’attuale crisi – conclude Giordano – non consente di aprire la stagione estiva con questa problematica irrisolta. Quest’anno “a rischio” non sono solo i consumatori, ma l’economia di un comparto fondamentale per il Paese. Per Adiconsum è urgente aprire un Tavolo concertativo sul tema, con le diverse parti coinvolte”. 

 

 

Comments are closed.