TopNews. 20 anni di consumatori, CNCU: rafforzato il ruolo delle associazioni

Il Cncu, Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti, compie 20 anni e celebra l’evento presso il Salone degli Arazzi al Ministero dello Sviluppo Economico. All’incontro ha preso parte il Vice Ministro Dario Galli, nella veste di presidente, il Direttore Generale direzione generale per la concorrenza, il mercato e i consumatori del Ministero, Mario Fiorentino, i rappresentanti del CNCU, Mario Finzi e Roberta Serroni, e dell’Autorità Garante della Concorrenza e del mercato, Giovanni Calabrò, nonché numerosi esponenti del mondo accademico.

“Il Consiglio Nazionale dei Consumatori svolge un importante ruolo”, ha dichiarato il Vice Ministro Galli nel corso del suo intervento di apertura, “nella promozione di politiche omogenee che hanno l’obiettivo di proteggere i consumatori dalle pratiche scorrette sul mercato”.

“Nel corso di questi anni il CNCU ha fornito, anche grazie alle associazioni che ne fanno parte, una preziosa opera di informazione, educazione ed assistenza dei consumatori, ed ha svolto anche una importanza funzione consultiva-propositiva con il Parlamento e il Governo, fornendo pareri sulle materie di sua competenza”.

“Con il CNCU”, ha concluso Galli, “l’Italia ha rafforzato il ruolo delle associazioni dei consumatori, creando al contempo le condizioni per sviluppare un confronto paritario tra le esigenze delle imprese e la necessaria tutela dei consumatori. Sono quindi tanti gli obiettivi raggiunti in questi anni dal CNCU, come rimane ferma la nostra determinazione a tagliare presto nuovi traguardi”.

“Venti anni sono senza dubbio un bel traguardo”, dichiara il segretario nazionale di Codici, Ivano Giacomelli, “ci uniamo agli auguri per il Cncu, ma al tempo stesso non possiamo non sottolineare che per il consumerismo c’è ancora molta strada da fare. In questi anni sono cambiate tante cose, c’è stata una rivoluzione nel mercato per quanto riguarda il ruolo degli utenti. Alle associazioni, però, non vengono forniti gli strumenti necessari per tutelare i consumatori, per mettersi al passo con i tempi. Stiamo aspettando che venga varata la legge sulla class action, che si era arenata nel 2015 e sulla quale abbiamo avanzato delle proposte al nuovo Governo”.

“Per questo”, conclude il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli, “sarebbe bello poter festeggiare i 20 anni del Cncu con l’approvazione della legge sulla class action, sarebbe il regalo perfetto per le associazioni e per i consumatori”.

 

Notizia pubblicata il 05/02/2019 ore 17.44

Comments are closed.