Codici: al via azione collettiva Banca Popolare di Bari

“La Banca Popolare di Bari ha proposto a semplici risparmiatori un investimento speculativo, senza metterli in guardia dai rischi che avrebbero potuto correre, senza fornirgli adeguati prospetti informativi e rassicurandoli che avrebbero potuto rivendere le azioni. Nell’ultimo anno, però, queste azioni hanno subito una svalutazione di oltre il 70%, non ci sono compratori ed il valore dei titoli rischia di azzerarsi. Abbiamo deciso di avviare un’azione collettiva per tutelare i risparmiatori di Bpb li invitiamo a rivolgersi all’Associazione Codici, che sarà al loro fianco in questa battaglia”. Lo ha detto il Segretario Nazionale dell’Associazione, Ivano Giacomelli.

L’associazione fa sapere che è disponibile, sul sito internet, il modulo di adesione all’azione collettiva nei confronti della Banca Popolare di Bari. Come fare? I risparmiatori che intendono chiedere giustizia posso scaricare il modulo (cliccando qui) stamparlo, compilarlo ed inviarlo all’indirizzo email segreteria.sportello@codici.org.

Comments are closed.