Ancora bloccato il Portale Conciliazioni Arera, MC: subito moratoria di tutte le procedure

Ancora bloccato il Portale Conciliazioni Arera, MC: subito moratoria di tutte le procedure

Movimento Consumatori chiede all’ARERA il ripristino immediato del portale per le conciliazioni, che risulta bloccato da fine agosto a causa di un attacco hacker, impedendo ai consumatori di accedere alle procedure di conciliazione.

“Nonostante le rassicurazioni degli operatori del servizio conciliazione circa il regolare svolgimento delle attività in forma alternativa attraverso il numero verde – spiega MC – con il blocco della piattaforma per il caricamento dei dati non vi è alcuna possibilità per i conciliatori di interagire con la controparte, funzione normalmente assolta attraverso il portale e quindi con una traccia certa delle istanze formalizzate”.

Blocco Portale Servizio Conciliazione Arera, le richieste di MC

Pertanto – prosegue l’Associazione, “considerato il blocco del servizio che perdura da più di un mese e il grave danno che ne deriva per i consumatori, già alle prese con la crisi energetica e l’aumento spropositato delle bollette, per MC è urgente un intervento regolatorio di Arera che blocchi temporaneamente le azioni delle aziende (in particolare, minaccia e applicazione del distacco di luce, gas o acqua) in presenza di reclami formalizzati”.

Allo stesso tempo MC esorta il regolatore “ad aprire un confronto celere e schietto con le associazioni dei consumatori per avere ulteriori chiarimenti sull’accaduto, per ottenere garanzie che le aziende non agiscano esecutivamente per le pratiche non caricate sul portale e, in merito all’attacco hacker, per avere risposte sulla sicurezza e protezione dei dati personali degli utenti”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Parliamone ;-)