Caro Pasqua, vanno su i prezzi di colombe e uova di cioccolato. Di quanto? (Foto di GK von Skoddeheimen da Pixabay)

Caro Pasqua, vanno su i prezzi di colombe e uova di cioccolato. Di quanto?

Sarà caro Pasqua per i dolci tipici della festa, dalle colombe alle uova di cioccolato. Secondo un’analisi Codacons i prezzi delle prime salgono di oltre il 30% mentre le uova di Pasqua rincarano in media del 15,4%. L’offerta è ampia e in questi giorni stanno partendo le promozioni, che possono dare una mano ai consumatori

Sarà caro Pasqua, anche se quantificarlo con precisione non è molto facile. Sui prodotti dolci della festa, su colombe e uova di cioccolato, l’offerta è ampia e insieme alla moltiplicazione dei prodotti c’è anche quella dei prezzi, che molto dipendono dalle materie prime usate, dal brand, dalla qualità e dalla sorpresa che ci si aspetta di trovare – nelle uova di Pasqua, che molto risentono di questo fattore. Fra le analisi sui prezzi di Pasqua, quella fatta dal Codacons denuncia aumenti record per le colombe (fino al 30% in più rispetto allo scorso anno) e una serie di rincari medi del 15,4% sulle uova di cioccolato.

Codacons: Pasqua, prezzi alle stelle

«Complice l’impennata dei prezzi delle materie prime e il caro-energia, i listini di colombe pasquali e uova di cioccolato sono letteralmente schizzati alle stelle, con supermercati e negozi che hanno applicato sensibili rincari per tali prodotti tipici della Pasqua», dice il Codacons.

L’associazione ha messo a confronto i listini del 2022 con quelli di quest’anno e denuncia aumenti dei prezzi che in alcuni casi arrivano al 70%.

«Il prodotto che registra i rincari più pesanti è senza dubbio la colomba – dice il Codacons – L’aumento medio rispetto lo scorso anno è infatti del +31,8%, con punte del +73,6% in alcuni supermercati per quella classica. Per le colombe farcite (limone, cioccolato, pistacchio, ecc.) gli aumenti variano da un minimo del 20,7% a un massimo del 60,8%».

I rincari ci sono sia per le colombe di fascia bassa, con prezzi che (per una confezione da 750 grammi) passano da 2,39 euro del 2022 ai 2,99 euro di quest’anno, sia per altri marchi con formato da un chilo e prezzi un po’ più alti, che salgono da una media di quasi 5 euro nel 2022 a 7,90 euro di quest’anno, con un rincaro del 58,6%. I listini delle uova di Pasqua, prosegue il Codacons, aumentano in media del 15,4% rispetto allo scorso anno con punte del 44% per alcune linee dedicate ai bambini con personaggi dei cartoni animati.

«Rincari che rischiano di determinare una stangata per i consumatori che sfiora i 100 milioni di euro – dice il Codacons – Per 7 famiglie italiane su 10 uova e colombe sono irrinunciabili, al punto che in media la produzione di uova di Pasqua nel nostro paese supera le 31mila tonnellate generando un giro d’affari pari 275 milioni di euro. Il valore delle colombe pasquali tocca le 23mila tonnellate per un fatturato di circa 160 milioni di euro. A parità di consumi, quindi, i rincari delle uova di Pasqua determinerebbero nel 2023 una maggiore spesa per le famiglie da +42,3 milioni di euro rispetto allo scorso anno, +51 milioni di euro circa la spesa per le colombe, per un totale di +93,3 milioni di euro».

 

Pasqua, Federconsumatori: per i prodotti tipici rincari di quasi il 10% (Foto di Silvia da Pixabay)

 

Pasqua, prezzi e promozioni

Sui rincari pesano il caro energia e quello delle materie prime. Secondo i dati Istat sull’inflazione di marzo, ricorda il Codacons, il prezzo dello zucchero è aumentato del 54,9% su base annua, il burro del 25,8%, la farina del 17,8%, le uova del 22,4% e il cacao del 12,1%.

In effetti i consumatori che si aggirano nei supermercati possono essere travolti dal proliferare di prodotti e prezzi disponibili. Secondo una recente analisi del Fatto Alimentare un uovo di cioccolato costa in media da 2,5 euro a 15 euro.  I prezzi del cioccolato oscillano da 14 a 85 €/kg; la maggioranza delle uova di marca costa intorno ai 10 euro per 200 grammi circa, con prezzi talvolta inferiori e altre volte superiori – dipende anche dal tipo di sorpresa che viene inserita nell’uovo, cosa che spesso fa la differenza, sicuramente per i bambini che molto più attratti dalla sorpresa che dal cioccolato. Proprio in questi giorni stanno partendo le offerte su diversi prodotti in assortimento e che permetterebbero dunque di risparmiare qualcosa – le catene di supermercati, analizza il Fatto Alimentare, hanno infatti iniziato a proporre sconti del 20-40% su una parte molto ampia dell’assortimento.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

1 thought on “Caro Pasqua, vanno su i prezzi di colombe e uova di cioccolato. Di quanto?

Parliamone ;-)