Su Amazon il Black Friday dura una settimana. Offre sconti compresi fra il 15% e il 40%. E avvia di fatto la stagione dello shopping natalizio. Evento di importazione americana diffuso ormai anche in Italia, con uno sprint tutto particolare legato proprio all’e-commerce, per Amazon la settimana del Black Friday inizierà il 19 novembre, continuerà fino a venerdì 23, non si fermerà durante il week end e si chiuderà il 26 novembre col Cyber Monday, il lunedì dedicato agli sconti sugli acquisti online. Per l’occasione, dal 16 al 26 novembre, apre il primo pop-up store italiano a Milano.

“Durante la settimana del Black Friday, i clienti potranno godere anche di Offerte Lampo della durata massima di 6 ore e di Offerte del Giorno che riguarderanno prodotti molto popolari che potranno durare fino a 24 ore”, annuncia Amazon. Che quest’anno, annuncia una nota stampa, “per svelare in anteprima una selezione dei prodotti più interessanti tra proposte regalo, elettronica di consumo, specialità regionali e tanto altro, durante il periodo di Black Friday, aprirà nel centro di Milano Amazon Loft for Xmas, il primo pop-up store di Amazon in Italia”. Amazon Loft for Xmas sarà aperto al pubblico dal 16 al 24 novembre, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, in via Dante 14 a Milano. Per alcuni eventi è previsto un numero di posti limitato ed è richiesta la registrazione. Pop-Up store saranno aperti anche nelle principali città europee: Parigi, Londra, Madrid, Berlino e Amsterdam. Durante il Cyber Monday, infine, ci saranno offerte soprattutto sui prodotti di elettronica e tecnologia, giocattoli, articoli per la casa e la cucina e utensili.

 

Notizia pubblicata il 07/11/2018 ore 08.26

Scrive per noi

Sabrina Bergamini
Sabrina Bergamini
Giornalista professionista. Responsabile di redazione. Romana. Sono arrivata a Help Consumatori nel 2006 e da allora mi occupo soprattutto di consumi e consumatori, temi sociali e ambientali, minori, salute e privacy. Mi appassionano soprattutto i diritti e i diritti umani, il sociale e tutti quei temi che spesso finiscono a fondo pagina. Alla ricerca di una strada personale nel magico mondo del giornalismo ho collaborato come freelance con Reset DOC, La Nuova Ecologia, Il Riformista, IMGPress. Sono laureata con lode in Scienze della Comunicazione alla Sapienza con una tesi sul confronto di quattro quotidiani italiani durante la guerra del Kosovo e ho proseguito gli studi con un master su Immigrati e Rifugiati. Le cause perse sono il mio forte. Ho un libro nel cassetto che prima o poi finirò di scrivere. Hobby: narrativa contemporanea, fotografia, passeggiate al mare. Cucino poco ma buono.

Parliamone ;-)