“Nella media del trimestre novembre 2015-gennaio 2016, il valore delle vendite registra una variazione negativa dello 0,1% rispetto al trimestre precedente”.Ci pensa l’Istat a smorzare gli entusiasmi sull’imminente uscita dalla crisi. Sono stati diffusi oggi i dati relativi alle vendite sul commercio al dettaglio. Su base annua, dice l’istituto nazionale di statistica, l’indice grezzo del commercio al dettaglio è diminuito dello 0,8%.
Più che l’avvio di una dinamica ripresa sembra quindi confermarsi una fase di stallo che alcune associazioni dei consumatori denunciano ormai da tempo. “Come avevamo previsto i consumi sono fermi. Creare occupazione e dare nuovo impulso alla domanda interna è la via principale per lasciarsi alle spalle la crisi”, commentano in una nota congiunta Federconsumatori e Adusbef.
La stagnazione dell’economia risulta ancora più grave e allarmante se messa in relazione alla contrazione della domanda interna avvenuta tra il 2012 e il 2015, alla quale è imputabile una diminuzione dei consumi del 10%. Nello stesso periodo, la spesa complessiva delle famiglie italiane si è ridotta di 75,5 miliardi di euro. Tutto ciò sottolinea, ancora una volta, la necessità di agire con la massima urgenza e determinazione, dicono le associazioni.
“Bisogna intervenire per rilanciare la domanda occupazionale, elemento fondamentale per la ripresa dell’economia”, dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, Presidenti di Federconsumatori e Adusbef. “Da tempo invochiamo un Piano Straordinario del Lavoro che purtroppo tarda ad arrivare e che dovrebbe stanziare quanto prima investimenti per infrastrutture, turismo, messa in sicurezza del patrimonio culturale e scolastico, innovazione e ricerca”.
Il punto di vista di Federconsumatori e Adusbef sottolinea quindi la funzione di spinta che l’occupazione può svolgere sulla domanda interna e sui consumi. “Ogni disoccupato pesa sulle spalle delle famiglie (nonni, genitori, parenti), che rappresentano la vera forma di welfare, con un onere di circa 450 euro mensili.”

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)