Amicizia

Il frappé dell'Amicizia

L’amicizia è un patrimonio prezioso del quale è difficile fare a meno. Durante i difficili mesi del lockdown, tra le cose di cui gli italiani sentivano maggiormente la mancanza c’era proprio il non poter incontrare gli amici di sempre.

D’altra parte, si sa, “Chi trova un amico trova un tesoro” e  per l’assoluta importanza di questo valore è stata addirittura istituita dall’ONU la Giornata Mondiale dell’Amicizia, celebrata ogni anno, dal 2011, il 30 luglio.

Valore universale

L’Organizzazione delle Nazioni Unite ha definito l’Amicizia un “sentimento nobile e prezioso nella vita delle persone”, la Giornata infatti nasce con l’intento di promuovere e difendere questo spirito condiviso di solidarietà. In tutto il mondo in questa data ciascuno è invitato a fare qualcosa, anche piccola, per non dimenticarsi di celebrare il valore di condivisione più semplice di tutti.

Per ogni celebrazione che si rispetti, il brindisi è d’obbligo ma visto che l’amicizia è un sentimento che riguarda davvero tutti, grandi e piccini, è necessario trovare una bevanda che possa soddisfare i palati di tutte le età.

L’idea viene dai maestri della Scuola del Cioccolato Perugina che propongono il “Frappè dell’Amicia” che unisce tutta la golosità del cioccolato alla freschezza di un gelato alla vaniglia per festeggiare il più dolce tra i legami.

“Il frappè”, spiega il maestro Alberto Farinelli, “racchiude freschezza, dolcezza e golosità. Ma anche la semplicità di preparare qualcosa di totalmente appagante in pochissimo tempo e con estrema facilità”.

 

Amicizia

Come preparare il “Frappè dell’Amicizia”

Per preparare il “Frappè dell’Amicizia” occorrono 250 g Fondente Extra 50%, 600 ml Latte (3 bicchieri), 300 g gelato alla vaniglia.

Si inizia sminuzzando il cioccolato per poi versarlo nel latte portato a leggero bollore. A questo punto bisognerà mescolarlo e farlo sciogliere. Una volta raffreddato, è necessario frullarlo assieme a del gelato alla vaniglia per renderlo molto schiumoso. Una volta versato il frappè nei bicchieri si potrà decorare con del cioccolato grattugiato precedentemente utilizzato.

Per chi volesse un gusto più speziato, il Maestro consiglia di spolverare dello zenzero o della cannella. Anche il gelato alla vaniglia può essere sostituito con un’altra varietà di gusto come ad esempio, fiordilatte, crema, cioccolato o nocciola.

 

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)