Lunedì 20 maggio a Padova verrà inaugurata la Green week delle Venezie organizzata da Nordesteuropa Editore dal 20 al 26 maggio per dire no agli sprechi di cibo e di energia e far crescere l’attenzione sulla sostenibilità socio-ambientale. Per l’occasione il pranzo inaugurale sarà preparato con gli avanzi. Per l’occasione La Nuova Ecologia, il mensile di Legambiente, presenta la sua spending review e gli accorgimenti necessari per procedere verso la società sostenibile. Un’iniziativa che si ispira alla campagna Un anno contro lo spreco, ideata da Andrea Segré, preside della Facoltà di agraria all’Università di Bologna e ideatore di Last Minute Market, uno spin-off che recupera prodotti alimentari invenduti nella grande distribuzione per consegnarli a organizzazioni di volontariato ed enti di assistenza.
Il forum sarà trasmesso in diretta da LanuovaecologiaTV in collaborazione con Logikamente e sarà visibile su www.veneziegreen.it e www.lanuovaecologia.it

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Marco Fratoddi, giornalista professionista e formatore, insegna Scrittura giornalistica al Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino dove ha centrato il proprio corso sulla semiotica della notizia ambientale e le applicazioni giornalistiche dei nuovi media. È direttore responsabile del periodico culturale "Sapereambiente", ha contribuito a fondare la “Federazione italiana media ambientali” di cui è divenuto segretario generale nel 2014. Collabora con il Movimento difesa del cittadino come caporedattore del progetto "Io scrivo originale" per l'educazione alla legalità nelle scuole della Campania, partecipa come direttore artistico all'organizzazione del Festival della virtù civica di Casale Monferrato (Al). E' stato Direttore editoriale dell’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé futuro-Weec network di Torino, ha diretto dal 2005 all’ottobre 2016 “La Nuova Ecologia”, il mensile di Legambiente, dove si è occupato a lungo di educazione ambientale e associazionismo di bambini. Fa parte di “Stati generali dell’innovazione” dove segue in particolare le tematiche ambientali e le attività di comunicazione. Fra le sue pubblicazioni: Salto di medium. Dinamiche della comunicazione urbana nella tarda modernità (in “L’arte dello spettatore”, Franco Angeli, 2008), Bolletta zero (Editori riuniti, 2012), A-Ambiente (in Alfabeto Grillo, Mimesis, 2014).

Parliamone ;-)