Molla a gas: cos'è, a cosa serve e settori di utilizzo

Molla a gas: cos'è, a cosa serve e settori di utilizzo

Le molle a gas sono un sistema di sollevamento spesso usato per aprire e chiudere vani o porte che hanno bisogno di un serraggio controllato o sono particolarmente gravosi da spostare. Si potrebbe pensare che tale accessorio sia relegato esclusivamente a un ambito tecnico ma in realtà può trovarsi anche nei mobili che si hanno in casa oppure nei veicoli che si impiegano giornalmente, questo è il motivo per cui è una buona idea informarsi meglio relativamente al loro utilizzo.

Molle a gas: come funzionano

La molla è un corpo che ha la capacità di allungarsi e poi tornare alla propria forma iniziale, quelle definite a gas sono soggette al medesimo principio ma non sono realizzate con un materiale metallico avvolto su se stesso, bensì da un’asta collegata a un pistone che scorre all’interno di un tubo riempito di azoto. Tale aspetto permette di avere un movimento regolare con una spinta proporzionata al peso che occorre sollevare, senza generare picchi di forza, particolare indispensabile in talune circostanze.

Qualora tu stia cercando questo dispositivo clicca qui, troverai un e-commerce specializzato che vende accessori tecnici di alta qualità a prezzi vantaggiosi. In questo modo si ha la possibilità di fare una scelta davvero oculata, selezionando l’articolo che si desidera tra la grande disponibilità fornita. Infatti le schede prodotto danno tutte le informazioni utili che si necessitano e, in pochi clic, si può ordinare e vedersi recapitare la merce direttamente a casa o in qualunque altro posto si desideri.

Caratteristiche da considerare prima dell’acquisto di una molla a gas

Prima di acquistare una molla a gas bisogna considerare alcuni aspetti:

  • Diametro del tubo dove è contenuto il pistone.
  • Lunghezza dell’asta, sia quando essa è contratta ma soprattutto quando appare estesa.
  • Forza che è quella che consente di sollevare il portello al quale viene applicata, in questo caso bisogna valutare che questa sia compresa nel range fornito dal venditore.

Alcuni modelli danno la possibilità ai pistoni di bloccarsi in qualsiasi posizione si ponga l’oggetto a cui sono ancorati, altri invece accompagnano il movimento fino al punto in cui termina la corsa. È importante anche il materiale con cui viene realizzata la molla, si parla di acciaio semplice o quello inossidabile, che permette di avere una maggiore resistenza qualora l’istallazione venga fatta in un luogo dove c’è un elevato rischio di corrosione.

Oltre al gas contenuto all’interno del pistone, in questo tipo di molle è presente anche dell’olio che favorisce lo scorrimento dell’asta senza generare attrito ed è il responsabile di quel movimento rallentato di cui si è parlato in precedenza. Questo è il motivo per il quale si consiglia di installare tali dispositivi con lo stelo rivolto vero il basso o comunque con l’asta in una posizione maggiormente vicina al terreno rispetto al cilindro, quando questo si trova completamente serrato, ciò garantirà un corretto funzionamento e una continua lubrificazione. Una scorretta istallazione potrebbe alterare la totalità del sistema che non funzionerà più bene dopo pochi utilizzi, altri errori che porta a questa problematica sono: il non corretto allineamento tra le due parti, vibrazioni che sollecitano il corpo della molla e impieghi in ambienti con temperatura fuori dal range ottimale, che va da -30 e 80° C.

Gli ambiti di utilizzo delle molle a gas

Le applicazioni più diffuse delle molle, come accennato, sono relative ad ambiti molto vari, esse possono essere utilizzate nelle industrie o nei settori particolarmente tecnici, ma anche nelle abitazioni o nei mezzi di trasporto. Sicuramente gli esemplari conosciuti e usati da tutti sono quelli collocati sulle portiere o i sui portelloni delle auto, ma si possono trovare pure in altri veicoli a motore come barche, aerei, e pullman.

In ambito domestico vengono collocate nelle ante dei mobili presenti soprattutto in cucina, nelle sedie da ufficio, in cui regolano l’altezza della seduta, e in finestre con apertura a vasistas, le quali consentono di arieggiare la stanza senza spalancare il telaio della stessa. Altri impieghi delle molle a gas sono collocati in ambiti specifici, in tali casi è opportuno sfruttare quelle in grado di sollevare strutture con una particolare forza, ma si possono ritrovare anche in apparecchiature medicali o attrezzi per il fitness, accompagnando i movimenti dello sportivo.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)