Cosa non può mancare quando si parte con i pet

Cosa non può mancare quando si parte con i pet

Chi vive con un cane o un gatto in casa lo sa bene: andare in vacanza significa partire con tutta la famiglia al seguito, compresi i quattro zampe.

In Italia, il 38,8% delle famiglie possiede un animale domestico e con oltre 60 milioni di animali domestici, il nostro è il primo paese in Europa per numero di pet, seguita da Francia e Spagna (Rapporto Pet Economy Assalco-Zoomark 2019).

Un vero e proprio popolo di piccoli vacanzieri pelosi pronto a lasciare le afose città per godere della frescura e del relax al mare, al seguito dei loro padroni.

Cani e gatti in vancaza
Cani e gatti in vancaza

I numeri della pet economy

L’ “Osservatorio Animali in vacanza” di Trovaprezzi.it, il comparatore di prezzi online, registra oltre 1 milione e 500 mila ricerche effettuate per la categoria animali nel periodo tra marzo e settembre 2018. Ma per i prossimi mesi si stima una crescita totale del 2%, dove il comparto pet food traina la crescita con +7% (563.699 ricerche).

Per costi di veterinaria, alimenti, ma anche assicurazioni, accessori e abbigliamento, la Pet economy ha generato nel 2018 un giro d’affari di 2 miliardi di euro. Se si contano anche servizi accessori come cat/dog sitting, pensioni e allevamenti, si arriva fino a 4 miliardi di euro. Cifre considerevoli che confermano la crescente dedizione degli italiani nei confronti degli animali.

La tendenza è confermata anche dai numeri di Trovaprezzi.it relativi alle intenzioni di acquisto degli italiani. Si prevedono per i prossimi mesi oltre 112 mila ricerche in Prodotti per Veterinaria come collari (37 mila e 200 ricerche), compresse (38 mila e 700), pipette e oli (23 mila e 400), spray e shampoo (7 mila e 200) ed integratori (6 mila e 200).

Gli acquisti per fido da regione a regione

I trend di settore a livello territoriale vedono le vendite maggiormente distribuite nella zona settentrionale d’Italia, che da sola attrae più della metà del totale delle ricerche. Su Trovaprezzi.it si calcolano infatti oltre 785 mila ricerche al Nord: Lombardia (28%), Emilia Romagna (8%), Piemonte (8%) le tre regioni con la maggiore quota di ricerche. Segue il Centro con 350 mila e 600 ricerche: Lazio (16%) e Toscana (6%). Tra le regioni meridionali (267 mila ricerche) primeggiano Campania (6%), Sicilia (5%) e Puglia (4%).

Cosa mettere nella valigia di fido
Cosa mettere nella valigia di fido

Non abbandoniamoli

Nonostante le numerose soluzioni che si stanno diffondendo per la tutela degli animali, il fenomeno dell’abbandono è tutt’altro che superato. Durante i mesi estivi si registra il maggior numero di abbandoni: in 90 giorni oltre 65 mila cani vengono lasciati per strada, spesso legati e senza cibo e acqua (più di 600 cani ogni 24 ore – fonte AdnKronos 2019).

Grazie alle segnalazioni dei cittadini e all’installazione di telecamere, in autostrada gli abbandoni sembrano essere diminuiti del 70%. Tuttavia continuano a verificarsi in luoghi più appartati come canili o in prossimità del luogo di vacanza.

Per contrastare il problema, sempre più stabilimenti balneari si stanno attrezzando per garantire l’accesso di animali domestici. Le leggi variano a seconda delle regioni e dei comuni, e degli oltre 10 mila lidi delle coste italiane ad oggi soltanto 120 sono dichiarati come pet friendly, a cui si aggiungono alcune spiagge libere.

Liguria, Emilia Romagna e Veneto sono le regioni maggiormente attrezzate ad ospitare animali in vacanza; cala invece la disponibilità al centro e scende di molto al sud e nelle isole.

La valigia di fido

Ma cosa portare in una dog beach? E quanto costa un’ideale valigia per i nostri amici a quattro zampe?

Trovaprezzi.it ha selezionato alcuni prodotti, al miglior prezzo online (prezzo rilevato nella settimana 8-14 luglio), e indispensabili in spiaggia. Con una spesa contenuta (circa 140 Euro totali) si può così organizzare l’ideale trolley di Fido:

 

Snack e biscotti → a partire da 6 €
Paletta e sacchetti per deiezioni → a partire da 5.50 €
Pettorina e collare refrigerante → a partire da 14 €
Lettiera con parasole → a partire da 41 €
Brandina per il mare → a partire da 20 €
Kit per igiene (spazzola, salviettine, shampoo) → a partire da 5 €
Passeggino/Trasportino → a partire da 30 €
Borsa da viaggio → a partire da 13,90 €
Giochi per il mare (come frisbee galleggiante) → a partire da 4.85 €
Ciotole per cibo e acqua → a partire da 0,37 €

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)