Il premio Antitrust 2023 consegnato alla Casa del Consumatore per il progetto “Acquisti sicuri on line”

L’associazione Casa del Consumatore, con il progetto Acquisti sicuri online, si è aggiudicata il Premio Antitrust 2023 nella categoria “Associazioni di Consumatori”. Nell’occasione il presidente AGCM Roberto Rustichelli e il presidente del Premio Michele Ainis hanno consegnato la targa commemorativa a Giovanni Ferrari, presidente nazionale dell’associazione Casa del Consumatore APS.

Acquisti sicuri online, tutti i dettagli sul progetto vincitore

‘Acquisti sicuri online’ è l’iniziativa che Casa del Consumatore ha creato al fine d’incentivare la trasparenza del commercio online favorendo il dialogo tra e-commerce e consumatori. C’è da dire che le istanze presentate dal progetto si sono rivelate efficaci sul potenziamento di due siti online nello specifico, ShoppingVerify e VerificaSito. Questi due siti, infatti, offrono un servizio gratuito e indipendente verso il consumatore che ne ha bisogno.

Per quanto riguarda il primo caso, il sito è stato realizzato grazie al finanziamento dei fondi Mimit (Ministero delle imprese e del made in italy) ed oltre ad evitare le truffe online, abbatte anche la diffidenza verso venditori di beni e servizi di cui non si conoscono l’identità e l’affidabilità. Altro punto di forza del sito, la possibilità (da parte del consumatore) di presentare reclamo agli e-commerce, denotando una solida affidabilità grazie alla prova d’acquisto e alle recensioni che vengono di volta in volta aggiornate sul sito e che creano inevitabilmente un rapporto di trasparenza col consumatore.

Altro fiore all’occhiello è VerificaSito che è stato premiato per essere il migliore portale che consente ai consumatori di verificare rapidamente e gratuitamente se comprare su un sito e-commerce potrebbe esporli al rischio di truffe o pratiche commerciali illecite. Il portale si è dunque rivelato un servizio indispensabile per chi desidera comprare su un sito per la prima volta ma non sa se fidarsi o meno del venditore.

Ecco come funziona: rispondendo a poche e semplici domande, ottengono un immediato consiglio se acquistare, simbolicamente rappresentato dai colori del semaforo. Le domande hanno la finalità di verificare il rispetto da parte dello store delle principali norme dettate in materia di commercio elettronico e di educare i consumatori a verificare i requisiti degli e-commerce prima di acquistare. Inoltre, grazie alla sua integrazione con ShoppingVerify, mostra agli utenti anche le recensioni che altri consumatori hanno trasmesso sul sito in esame, se presenti. Ad oggi sono circa 180.000 i siti e-commerce verificati.

Spiega Casa del Consumatore: “L’espansione del fenomeno degli acquisti online presuppone che tutti i consumatori, dai più esperti a coloro che stanno digitando i primi click, dispongano di informazioni chiare e affidabili, che li aiutino a muoversi nel commercio elettronico. Leggere i commenti e le recensioni è il primo semplice passo per proteggersi dalle truffe”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)