In un momento di calo dei consumi dei carburanti e di calo dei prezzi, le compagnie cercano idee per rilanciare il mercato. TotalErg lancia il concorso “10 all’ora”, iniziativa instant win valida fino al 26 maggio che prevede l’estrazione ogni ora di 10 clienti che attraverso lo scontrino scopriranno di avere vinto l’intero importo del rifornimento effettuato. Per partecipare al concorso bisogna possedere una carta fedeltà TotalErg Più e rifornirsi in una stazione di servizio aderente al programma loyalty. Il controvalore del proprio rifornimento verrà accreditato sul Box Più, il borsellino virtuale, e potrà essere speso già dal successivo rifornimento. “Il nuovo concorso rientra nella politica della nostra azienda – dichiara l’Ing. Antonio Fedele, Direttore Rete di TotalErg – di offrire ai clienti vantaggi concreti. Tutti i clienti TotalErg possessori della carta fedeltà possono vincere e maggiore sarà il rifornimento, più alto potrà essere il valore della vincita. Inoltre anche chi non vince può risparmiare con il Box Più: per ogni rifornimento effettuato con la carta fedeltà presso le stazioni di servizio TotalErg, infatti, i clienti possono ottenere sconti carburante, punti fedeltà, e minuti di traffico telefonico ERG Mobile. Convenienza è la parola d’ordine anche per questa nuova iniziativa con cui vogliamo offrire ai nostri clienti, attuali e nuovi, tutti i vantaggi della nostra rete e dei nostri servizi”.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Marco Fratoddi, giornalista professionista e formatore, insegna Scrittura giornalistica al Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino dove ha centrato il proprio corso sulla semiotica della notizia ambientale e le applicazioni giornalistiche dei nuovi media. È direttore responsabile del periodico culturale "Sapereambiente", ha contribuito a fondare la “Federazione italiana media ambientali” di cui è divenuto segretario generale nel 2014. Collabora con il Movimento difesa del cittadino come caporedattore del progetto "Io scrivo originale" per l'educazione alla legalità nelle scuole della Campania, partecipa come direttore artistico all'organizzazione del Festival della virtù civica di Casale Monferrato (Al). E' stato Direttore editoriale dell’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé futuro-Weec network di Torino, ha diretto dal 2005 all’ottobre 2016 “La Nuova Ecologia”, il mensile di Legambiente, dove si è occupato a lungo di educazione ambientale e associazionismo di bambini. Fa parte di “Stati generali dell’innovazione” dove segue in particolare le tematiche ambientali e le attività di comunicazione. Fra le sue pubblicazioni: Salto di medium. Dinamiche della comunicazione urbana nella tarda modernità (in “L’arte dello spettatore”, Franco Angeli, 2008), Bolletta zero (Editori riuniti, 2012), A-Ambiente (in Alfabeto Grillo, Mimesis, 2014).

Parliamone ;-)