Vuoi scoprire quanto sai sui saldi? Rispondi alle 10 domande del sondaggio “Saldi: e tu, li conosci?” da oggi disponibile sul sito www.consumatori.it e sui canali Facebook e Twitter dell’Unione Nazionale Consumatori . “Con la stagione dei saldi alle porte e dopo il successo di partecipanti registrato lo scorso gennaio, abbiamo voluto rilanciare il sondaggio ‘Saldi: e tu, li conosci?’, così da invitare i consumatori a testare ancora una volta le loro conoscenze e guidarli verso una maggiore consapevolezza dei loro diritti in materia”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, annunciando che il sondaggio è da oggi disponibile sul sito internet e sui canali Facebook (https://facebook.com/UNConsumatori) e Twitter (https://twitter.com/consumatori) dell’Associazione.
“Lo scorso gennaio, in occasione degli sconti invernali, molti consumatori si erano cimentati nel rispondere alle domande, spesso coinvolgendo anche familiari e amici e scrivendoci subito dopo per sapere se avevano risposto correttamente! Proprio quest’entusiasmo – prosegue Massimiliano Dona – ritengo sia la carta vincente per imparare, anche divertendosi, quali sono i propri diritti e come farli rispettare”. “I risultati, corredati da un nostro utile vademecum, saranno presto resi noti: non vi resta che partecipare al sondaggio -conclude Dona- così da non farvi trovare impreparati alla ‘prova saldi’ e approfittare davvero dei ribassi di fine stagione”.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Marco Fratoddi, giornalista professionista e formatore, insegna Scrittura giornalistica al Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino dove ha centrato il proprio corso sulla semiotica della notizia ambientale e le applicazioni giornalistiche dei nuovi media. È direttore responsabile del periodico culturale "Sapereambiente", ha contribuito a fondare la “Federazione italiana media ambientali” di cui è divenuto segretario generale nel 2014. Collabora con il Movimento difesa del cittadino come caporedattore del progetto "Io scrivo originale" per l'educazione alla legalità nelle scuole della Campania, partecipa come direttore artistico all'organizzazione del Festival della virtù civica di Casale Monferrato (Al). E' stato Direttore editoriale dell’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé futuro-Weec network di Torino, ha diretto dal 2005 all’ottobre 2016 “La Nuova Ecologia”, il mensile di Legambiente, dove si è occupato a lungo di educazione ambientale e associazionismo di bambini. Fa parte di “Stati generali dell’innovazione” dove segue in particolare le tematiche ambientali e le attività di comunicazione. Fra le sue pubblicazioni: Salto di medium. Dinamiche della comunicazione urbana nella tarda modernità (in “L’arte dello spettatore”, Franco Angeli, 2008), Bolletta zero (Editori riuniti, 2012), A-Ambiente (in Alfabeto Grillo, Mimesis, 2014).

Parliamone ;-)