Sicurezza ferroviaria, ANSF rinnova il sito

Sicurezza ferroviaria, ANSF rinnova il sito

È online il nuovo portale dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie.

Veste grafica rinnovata, adattabile a tutti i dispositivi, organizzazione dei contenuti in grado di fornire a chiunque, operatori e non, l’elenco di tutte le attività istituzionali.

La presenza di un’area riservata agli operatori e alle aziende con la possibilità di inoltrare e organizzare documenti digitali senza limiti dimensionali.

Una sezione con news e comunicazioni distinte per argomento e per tipologia di utenza, tutta la normativa europea e nazionale riguardante la sicurezza ferroviaria, la possibilità di accedere ai rapporti annuali e le comunicazioni ufficiali dell’Agenzia.

Sono queste le novità più importanti del nuovo sito che esce anche con il restyling del logo di ANSF.

«Abbiamo da tempo avviato questo lavoro – ha dichiarato, Direttore dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie – con l’obiettivo principale di facilitare la comunicazione con gli operatori del settore e con i cittadini. In primis, le aziende avranno a disposizione un valido strumento per eliminare la documentazione cartacea a beneficio del digitale, mentre chiunque avrà la curiosità di informarsi sulla sicurezza ferroviaria troverà nel nostro sito un valido supporto, completo e facilmente accessibile anche da dispositivi mobili».

Marco D'Onofrio-ANSF
Marco D’Onofrio-ANSF

La piattaforma è stata impostata con una strategia che consente facili possibilità di ampliamento in funzione delle nuove esigenze che potranno nel tempo manifestarsi. Una strategia che sarà estremamente utile per le prossime implementazioni che potranno essere previste per le ulteriori esigenze di ANSFISA, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, Infrastrutture stradali e autostradali.

Il salto nel digitale

Tra le novità del nuovo portale, la costituzione di un’area riservata che permette di inaugurare un rapporto più diretto e immediato con le aziende, i gestori e i costruttori ferroviari che si rivolgono ad ANSF per ottenere certificazioni ed autorizzazioni.

La nuova procedura permette lo scambio dei documenti senza l’invio del cartaceo e/o supporti digitali. L’utente esterno, registrato sul sito, potrà caricare direttamente la documentazione nell’area personale e inviare una PEC per avvisare l’Agenzia dell’avvenuto inoltro.

L’ANSF attraverso il link indicato nella PEC sarà in grado di visualizzare la pagina di accesso e la relativa documentazione. In questo modo si evita l’invio per posta elettronica di file a volte molto pesanti e la spedizione di documentazione cartacea che, per alcune procedure, è estremamente consistente.

Un’informazione completa sulla sicurezza ferroviaria

Con una nuova interfaccia grafica, il logo rinnovato, la predisposizione di motori di ricerca generali e specifici per area, il portale dell’ANSF raccoglie tutti i contenuti categorizzati in modo da renderli più fruibili dagli operatori e dai cittadini.

Sul sito infatti sono a disposizione le norme italiane ed europee che regolano il settore, ma anche i rapporti annuali sulla sicurezza ferroviaria che raccolgono statistiche e dati sull’attività dell’Agenzia e sull’andamento dell’incidentalità sui binari.

Infine, è possibile consultare le comunicazioni ufficiali dell’ANSF, le iniziative divulgative per la diffusione della cultura della sicurezza ferroviaria e le campagne educative condotte in collaborazione con le federazioni sportive e la Polfer.

Parliamone ;-)