Certificazione verde Covid-19

Il 10 maggio prenderà il via una prima fase di sperimentazione dei nuovi certificati digitali Covid UE, con un primo gruppo di oltre 15 Paesi, tra cui l’Italia. Il sistema sarà poi operativo dal primo giugno. È quanto si apprende dall’Ansa.

“Il passaggio successivo prima dell’entrata in vigore del nuovo sistema di pass sarà l’approvazione da parte degli Stati membri, prevista per la fine di giugno – si legge – ma quando arriverà la firma del Consiglio Ue l’infrastruttura tecnica sarà già pienamente funzionante, assicurano dalla Commissione”.

Come funzionano i certificati digitali Covid?

Come spiegato dalla Commissione Europea, “ i certificati saranno rilasciati in formato digitale, in modo da poter essere visualizzati su smartphone, oppure su carta, a seconda della preferenza del titolare. Conterranno un codice QR interoperabile leggibile meccanicamente, contenente i dati fondamentali necessari e una firma digitale”.

Il codice QR sarà utilizzato per verificare in modo sicuro l’autenticità, l’integrità e la validità del certificato.  Al momento del controllo del certificato, pertanto, si procede alla scansione del codice QR e alla verifica della firma.

 

certificati covid ue

 

Per migliorare l’accettazione transfrontaliera – sottolinea la Commissione – le informazioni sul certificato dovrebbero essere redatte nella lingua o nelle lingue dello Stato membro di rilascio e in inglese.

L’intervento del Garante Privacy sui pass

Intanto il Garante Privacy già qualche giorno fa aveva rilevato “gravi criticità” in merito ai pass vaccinali, in quanto – secondo il suo parere – “il Decreto Riaperture non garantisce una base normativa idonea per l’introduzione e l’utilizzo dei certificati verdi su scala nazionale”, ed è “gravemente incompleto in materia di protezione dei dati, privo di una valutazione dei possibili rischi su larga scala per i diritti e le libertà personali”.

Il Garante ha aperto, inoltre, un’istruttoria sul CoronaPass Alto Adige, per verificare la liceità del progetto locale di pass Covid avviato dalla provincia autonoma di Bolzano.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)