Come scegliere il lavoretto estivo più adatto

La ricerca di un lavoretto estivo è un’attività comune per molti studenti che al termine dell’anno scolastico desiderano trovare un’occupazione stagionale, non solo per passare il tempo ma anche per mettere da parte un piccolo gruzzolo che poi potranno spendere in vacanza. Di certo è una buona occasione per iniziare ad avvicinarsi al mondo del lavoro e a tutti i pro e i contro che lo caratterizzano: la necessità di rispettare orari ben precisi, la possibilità di fare esperienza, il piacere di assumersi delle responsabilità e gli oneri degli impegni che ne derivano. Senza dimenticare, ancora, l’opportunità di imparare qualcosa di nuovo, stare a contatto con altre persone e mettersi alla prova, sia dal punto di vista personale che a livello professionale.

Se sei alle prime armi, non sai da dove iniziare, o vuoi aggiornarti e rispolverare le tue skill da perfetto candidata/o, online puoi trovare numerose guide e aiuti su come trovare lavoro velocemente, come presentarsi al meglio e sfruttare tutte le occasioni che si presenteranno. Oggi la ricerca di lavoro è cambiata, non solo, spesso troviamo delle opportunità interessanti, ma non siamo, o non ci sentiamo pronti a coglierle. È importante prepararsi e studiare come funziona il mercato oggi e cosa viene richiesto dai candidati.

Il mercato del lavoro nel nostro Paese

A parte pochi lavori, nella maggior parte dei casi è possibile iniziare a lavorare solo dai quindici anni in su. Inoltre, ogni tipo di rapporto di lavoro deve essere normato da un contratto regolare che rispetti la legge del nostro Paese. Per i lavori stagionali, così come per le prestazioni occasionali, ci sono varie tipologie di contratto. Il lavoro nero non è mai legale e, soprattutto, non garantisce alcun tipo di tutela a chi lavora. Infine, è utile ricordare che i minorenni non possono lavorare tra le 10 di sera e le 7 del mattino: a loro sono concessi solo lavori in orari diurni.

Un lavoro da baby-sitter

Un tipico lavoretto estivo è quello da baby-sitter: un tipo di occupazione ideale per chi ama i bambini e, in generale, vorrebbe stare a contatto con i più piccoli. Se si desta una buona impressione durante le settimane estive, per altro, ci sono buone chance che le famiglie per cui si lavora chiedano ulteriori servizi anche al termine delle vacanze.

Ripetizioni e lezioni private

Nel novero dei lavoretti estivi vanno segnalate anche le lezioni private e le ripetizioni; come nel caso del baby-sitting, si potrebbe iniziare in estate per poi continuare nel resto dell’anno, qualora ci si dovesse trovare bene. Anche se può sembrare un paradosso offrire ripetizioni quando le scuole sono chiuse, in realtà è proprio nella stagione estiva che gli studenti che hanno un debito in una materia devono darsi da fare per recuperare. Che si tratti di un ripasso generale o di un approfondimento specifico, dunque, vale la pena di buttarsi.

Mettersi alla prova come dog sitter

Non tutti i proprietari di animali domestici hanno la possibilità di portare in vacanza i propri amici a quattro zampe, ed è per questo motivo che in estate è molto alta la richiesta di dog sitter: persone che si prendano cura di cani e gatti mentre i loro padroni sono via. Nel caso dei cani, il dog sitter deve accogliere gli animali in casa propria; i gatti, invece, sono più autonomi, il che vuol dire che possono rimanere nella casa dei loro padroni ed eventualmente controllati di tanto in tanto.

I lavori estivi nelle località turistiche

Nelle località turistiche i lavori estivi tra cui è possibile scegliere sono davvero tanti: in un ristorante o in un bar, per esempio, sono richiesti i camerieri, i baristi e i cuochi. Nei villaggi turistici e nei resort, invece, c’è bisogno di animatori turistici. Questa è davvero un’opportunità che merita di essere colta al volo, soprattutto se si è consapevoli di essere persone socievoli, estroverse e spigliate. Il lavoro da animatore turistico permette di entrare in contatto con tantissime persone, tra cui molti coetanei, ed è un’occasione di apprendimento straordinaria, che si tratti di imparare lingue straniere, sport, attività ludiche o molte altre proposte.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)