Edison Energia

Edison, l'iniziativa per ringraziare medici e infermieri

In queste settimane di emergenza da Covid-19, sono state tante le iniziative di solidarietà e le raccolte fondi lanciate da privati e imprese allo scopo di sostenere il grande sforzo del Paese nel contrastare l’epidemia.

Sulla scia della solidarietà, i dipendenti Edison hanno avviato un crowdfunding interno all’azienda grazie al quale sono stati raccolti 200 mila euro. L’importo è stato poi raddoppiato dall’azienda aumentando così il contributo di solidarietà destinato a supportare numerosi progetti su tutto il territorio nazionale, individuati grazie all’ascolto delle proposte dei dipendenti e delle comunità locali.

Il sostegno immediato

Tra le iniziative sostenute da Edison quelle per l’aiuto immediato e concreto alle famiglie e fasce deboli in difficoltà, come i progetti del Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano, la consegna a domicilio di pasti e medicinali della ASD Rugby Milano e quelli di raccolta alimentare nei quartieri della città. A essere aiutate anche la Regione Veneto e la Regione Campania, quest’ultima tra le regioni del Sud più colpite dalla pandemia, e l’ospedale Cervello di Palermo.

«Un’adesione entusiasta di cui siamo molto fieri. Le nostre persone hanno immediatamente risposto donando risorse, tempo e competenze per portare avanti le istanze delle comunità di cui sono parte. Desidero ringraziare tutti loro, che in questi momenti difficili, continuano a profondere lo stesso impegno e la stessa passione di sempre nel garantire un servizio serio e affidabile nell’interesse di tutti i cittadini e del Paese», dichiara Nicola Monti, amministratore delegato di Edison.

Le iniziative di Edison

Il crowdfunding tra i dipendenti è solo l’ultima iniziativa di solidarietà intrapresa da Edison per contribuire alla risposta contro l’emergenza.

A inizio aprile la società ha destinato circa 2 milioni di euro per sostenere numerosi progetti sanitari, tra cui la realizzazione dell’ospedale Fiera Milano, la ricerca dell’Ospedale Sacco sull’individuazione degli strumenti diagnostici e terapeutici più adeguati contro il Coronavirus, l’acquisto di dispositivi per la produzione di ossigeno per l’ospedale di Alzano Lombardo e numerose altre iniziative per aiutare gli ospedali di Bergamo, Cirié, Benevento e della Regione Basilicata.

 

Edison_webinar associazioni
Edison, l’incontro con le associazioni dei consumatori

Il supporto ai clienti

Quanto fatto in queste settimane è stato riferito anche al mondo delle associazioni dei consumatori. Massimo Quaglini, Amministratore Delegato di Edison Energia, infatti, ha incontrato i rappresentanti delle 20 Associazioni di Consumatori del CNCU.

È stata l’occasione per raccontare le iniziative adottate da Edison a sostegno di questa difficile fase di emergenza Covid 19 con un  focus particolare dedicato alle misure più specificatamente volte a sostenere ed accompagnare i clienti. Si tratta di un secondo incontro  con l’azienda che si inserisce nel percorso di dialogo e ascolto continuo con le associazioni di consumatori.

In piena emergenza Covid, la società è stato il primo operatore a livello nazionale a lanciare un piano per andare incontro alle difficoltà dei clienti più colpiti dal blocco delle attività produttive, come i lavoratori in cassa integrazione e le partite iva. Con Edison per l’Italia  tutti i clienti luce o gas di Edison Energia in difficoltà economica hanno potuto richiedere il rinvio delle bollette a giugno, in attesa di riprendere il lavoro.

 

Scrive per noi

Elena Leoparco
Elena Leoparco
Non sono una nativa digitale ma ho imparato in fretta. Social e tendenze online non smettono mai di stuzzicare la mia curiosità, con un occhio sempre vigile su rischi e pericoli che possono nascondersi nella rete. Una laurea in comunicazione e una in cooperazione internazionale sono la base della mia formazione. Help Consumatori è "casa mia" fin dal praticantato da giornalista, iniziato nel lontano 2012.

Parliamone ;-)