Fibra, Giurì su offerta Iliad: "comunicazione commerciale ingannevole"

Fibra, Giurì su offerta Iliad: "comunicazione commerciale ingannevole"

“Non ci sorprende la pronuncia del Giurì sulla “comunicazione commerciale ingannevole” del messaggio pubblicitario di Iliad sulla fibra”, così Adiconsum sulla pronuncia dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria, che ha deciso di vietarne la diffusione.

Adiconsum, infatti, ha avviato – proprio dopo lo spot pubblicitario di Iliad – un’indagine sulle offerte delle connessioni fibra di tutte le aziende telefoniche, che – spiega l’associazione – “ha subito evidenziato la scarsa trasparenza delle informazioni fornite ai consumatori, l’inesistenza del riferimento della velocità minima contrattuale garantita, l’impossibilità di comparazioni realistiche”.

Offerte sulla Fibra, la segnalazione all’Agcom

Nella comunicazione inviata ad AGCOM, Adiconsum aveva segnalato come il messaggio promozionale non fosse chiaro, con particolare riguardo alla velocità promessafino a 2.5Gbit/s su 1 porta Ethernet, fino a 1Gbit/s su 2 porte Ethernet, fino a 0.5Gbit/s in Wi-Fi”,

“Informazione incomprensibile per il consumatore, anche e soprattutto se non messa in relazione con i competitor”, afferma l’associazione.

“La segnalazione da noi inviata ad AGCOM – conclude – ha trovato riscontro e in un incontro che si terrà a breve illustreremo all’Autorità le nostre richieste di intervento per contratti trasparenti, con la specifica delle caratteristiche tecniche della connessione e la velocità minima garantita, oltre a parametri certi e misurabili per comparare le varie offerte tra loro”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)