Polizze viaggio e copertura dei rischi legati al Covid, l'analisi del CRTCU

Polizze viaggio e copertura dei rischi legati al Covid, l'analisi del CRTCU

Si torna a viaggiare, ma con numerose regole da rispettare che potrebbero scoraggiare i consumatori. Il Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti (CRTCU) ha analizzato, quindi, i prodotti di nove compagnie assicuratrici che offrono polizze viaggio per gestire i rischi legati al Covid, per analizzare anche le garanzie offerte e a quali costi (qui i dati completi).

Polizze viaggio, i costi

I prezzi delle offerte generalmente variano in base all’età dell’assicurato e al periodo della vacanza. Il CRTCU ha ipotizzato, quindi, il caso di un soggetto di 50 anni che prevede di fare un viaggio dal 20 al 26 giugno 2022 (una settimana Europa e Italia) e dal 20 giugno al 03 luglio 2022 (USA).

Comparando i prezzi delle diverse compagnie assicurative, il Centro ha rilevato che una polizza per un viaggio di una settimana in Italia ha un costo che varia da € 7,43 a € 44,60. Se la meta è l’Europa il costo varia da € 12,62 a € 45,00, mentre per due settimane in USA il costo va da € 59,39 a € 217,10.

Le garanzie offerte

La maggior parte delle compagnie prevede la garanzia di annullamento o interruzione del viaggio, nel caso in cui il consumatore o un membro della sua famiglia abbia contratto il Covid-19.

 

viaggi e polizze viaggio

 

In particolare tale garanzia, a seconda della compagnia assicurativa, può coprire:

• il tampone all’aeroporto (in caso di positività all’arrivo)
• i costi di viaggio e alloggio
• il rientro anticipato dell’assicurato e di un compagno di viaggio
• il rientro sanitario dell’Assicurato per motivi di salute
• il rimborso proporzionale del soggiorno non usufruito in caso di rientro sanitario, rientro anticipato a causa del decesso o del ricovero ospedaliero di un familiare o di gravi problemi familiari
• evacuazione dalla destinazione di viaggio
• negato imbarco in Italia dovuto a sintomi di virus pandemico
• quarantena obbligatoria nella destinazione di viaggio

In alcune ipotesi, inoltre, la garanzia di annullamento o interruzione del viaggio è opzionale e da acquistare a parte. Quasi tutte le compagnie, infine, offrono una copertura per le spese mediche di emergenza, compreso il ricovero.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Parliamone ;-)