Polizze assicurative, l'IVASS segnala sette siti irregolari

Polizze assicurative, l'IVASS segnala sette siti irregolari

UnipolSai ha lanciato da qualche tempo la campagna “unmeseperte”, l’iniziativa della compagnia che prevede, per chi possiede una polizza Rc auto in essere al 10 aprile, di richiedere un voucher-sconto del valore di un mese da utilizzare al rinnovo della polizza. Il voucher avrà un valore minimo di 20 €.

La campagna viene promossa anche tramite uno spot pubblicitario, trasmesso sulle reti televisive e sui media, su cui è intervenuta l’associazione U.Di.Con., che contesta in particolare le modalità con cui viene veicolato il messaggio promozionale.

 

Rc auto, la campagna “unmeseperte” di UnipolSai
Rc auto, la campagna “unmeseperte” di UnipolSai

UnipolSai, il commento di U.Di.Con.

“È da qualche tempo che circola sulle reti televisive e sui media lo spot di una campagna pubblicitaria potenzialmente ingannevole diffusa da UnipolSai – scrive in una nota il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con. Denis Nesci, che spiega – lo spot recita “…UnipolSai ha deciso di restituirti un mese di polizza RC Auto”, bene se fosse una restituzione a tutti gli effetti da come si evincerebbe dal tenore del messaggio della campagna ma, dopo un’attenta visualizzazione dello spot pubblicitario – continua Nesci – nella parte inferiore del video emergono delle condizioni ed è riportata la frase in caratteri piccoli “Restituiamo un mese di polizza RC auto a 10 milioni di clienti” e poi la frase “Attraverso un voucher da utilizzare al rinnovo della polizza” e poi ancora “Scopri di più su unmeseperte.unipolsai.it”.

Secondo l’associazione, dunque, “il consumatore che ascolta quello spot è indotto ad esser concentrato sul messaggio vocale e non a leggere le diciture in calce al video inducendo inevitabilmente l’utente in confusione e sarebbe indotto erroneamente a credere che possa ottenere, in ogni caso, la restituzione di un mese di polizza, senza condizione alcuna”. Per questo motivo l’associazione ha deciso di segnalare la campagna all’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni e all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Scrive per noi

Francesca Marras
Francesca Marras
Mi sono laureata in Scienze Internazionali con una tesi sulle politiche del lavoro e la questione sindacale in Cina, a conclusione di un percorso di studi che ho scelto spinta dal mio forte interesse per i diritti umani e per le tematiche sociali. Mi sono avvicinata al mondo consumerista e della tutela del cittadino nel 2015 grazie al Servizio Civile. Ho avuto così modo di occuparmi di argomenti diversi, dall'ambiente alla cybersecurity e tutto ciò che riguarda i diritti del consumatore. Coltivo da anni la passione per i media e il giornalismo e mi piace tenermi sempre aggiornata sui nuovi mezzi di comunicazione. Una parte della mia vita, professionale e non, è dedicata al teatro e al cinema.

Parliamone ;-)