Progetto sicurezza digitale “Cittadino digitale: opportunità, rischi, tutele”

Progetto “Cittadino digitale: opportunità, rischi, tutele”

Cittadini “digitali”, a prova di rischi e brutte sorprese, si diventa. Con l’aiuto di Trapezia e del professor Barzotti è più facile e divertente. Ne sono convinte quattro associazioni di consumatori lombarde (Adiconsum, Confconsumatori, Federconsumatori e Movimento Consumatori), che hanno lanciato sulla pagina Facebook del progetto “Cittadino digitale: opportunità, rischi, tutele” la loro prima webseries dedicata al tema della sicurezza digitale.

Sicurezza digitale, la webserie

Protagonisti della serie, che andrà avanti per 10 puntate il lunedì e il giovedì fino al 27 maggio, sono la drag queen Trapezia, e l’attore Michele Basile nei panni del professor Barzotti.

Trapezia, con le sue battute e i suoi nonsense, e il professor Barzotti, con i suoi precisi ed inappuntabili interventi, guideranno il pubblico, in modo semplice, divertente e originale, tra i rischi e le opportunità del digitale indicando i comportamenti “giusti” per un suo consapevole utilizzo.

 

 

“L’obiettivo della serie, realizzata dal collettivo artistico BOLLENTE – sottolinea Carlo Piarulli presidente di Adiconsum Lombardia – è quello di consentire di sviluppare consapevolezza e abilità per un utilizzo responsabile e sicuro delle tecnologie digitali: dalla composizione di password efficaci alle precauzioni in fase di acquisti online, dall’accorto uso dello smartphone alle corrette modalità di frequentazione dei social network”.

“Buona parte delle truffe sui nostri conti correnti – avverte Piarulli – sono purtroppo causati anche da nostri comportamenti ansiosi o frettolosi: nessuna banca ci chiede le credenziali e in nessun modo dobbiamo metterle in rete o fornirle telefonicamente”.

Parliamone ;-)