"Ingredienti benefici", Osservatorio Immagino: crescono mandorla, avocado e canapa

"Ingredienti benefici", Osservatorio Immagino: crescono mandorla, avocado e canapa

Mandorla, avocado, spirulina e la new entry della canapa: sono alcuni dei prodotti protagonisti della decima edizione dell’Osservatorio Immagino di GS1 Italy, che stila la classifica dei cosiddetti “ingredienti benefici” più venduti nei supermercati e negli ipermercati italiani.

Nell’anno concluso a giugno 2021 il fenomeno degli “ingredienti benefici” ha mostrato, infatti, un trend espansivo, secondo quanto emerso dall’Osservatorio. Le vendite delle oltre 6 mila referenze di questo paniere sono cresciute del +2,6% a valore, sfiorando 1,4 miliardi di euro in supermercati e ipermercati. Oggi, quindi, il 5,0% di tutto il giro d’affari dei prodotti monitorati dall’Osservatorio Immagino è fatto da referenze che evidenziano sulla confezione la presenza di uno di questi 27 “super-ingredienti”.

Osservatorio Immagino: mandorla regina degli “ingredienti benefici”

La mandorla, in particolare, si conferma regina per giro d’affari: nell’arco di un anno le vendite di mandorle e di prodotti che le contengono e lo evidenziano in etichetta (1.191 referenze) hanno raggiunto i 359 milioni di euro (+7,3%). La mandorla viene utilizzata sempre di più nei gelati, nelle bevande vegetali, negli snack dolci base cereali e nelle fette biscottate, arrivando a essere segnalata sulle etichette di 1.191 prodotti di largo consumo, tra food e non food, e spaziando dall’alimentare alle bevande e alla cosmesi.

L’anno finito a giugno 2021 ha confermato anche il momento d’oro dell’“avocado”, con 43 referenze a scaffale e quasi 16 milioni di euro di vendite. L’avocado si pone, dunque, come il capofila dei superfruit, la famiglia di ingredienti benefici più performante su base annua, con vendite in aumento di +6,8% contro il +3,2% dei 12 mesi precedenti.

 

avocado ingredienti benefici

 

Boom della spirulina

Resta negativo, invece, il trend delle vendite di dolcificanti (-5,1%). Per quanto riguarda lo zucchero di canna, ad esempio, il giro d’affari dei 348 prodotti che lo contengono è diminuito del -5,9%, con un calo dell’offerta (-4,9%) e minori vendite sia per lo zucchero di canna sia per i prodotti che lo contengono, come bevande a base thè, latte Uht alta digeribilità/delattosato, merendine (croissant) e biscotti frollini.

In calo anche l’andamento delle vendite di superfood (-10,4%), con alcune eccezioni. Cresce, infatti, la “spirulina”: complici un’offerta aumentata del +50,0% (e arrivata a 27 referenze) e una domanda cresciuta del +13,2%. Il giro d’affari di questo claim ha ottenuto il +63,2% nell’arco dei 12 mesi, superando i 2,6 milioni di euro. Interessanti soprattutto le categorie degli integratori estratti naturali e dei frullati.

Positivo anche il trend della famiglia dei semi (+8,2%), che consolida la forte crescita registrata negli anni precedenti e tra cui spiccano la performance dei semi di sesamo (+19,2%) e la new entry della canapa (+22,0%), in crescita in particolare tra gli infusi e con una domanda molto positiva.

Rimane stabile, invece, il bilancio annuo del carrello di supercereali e farine (-0,3% a valore) e quello delle spezie (-0,6%), dove la cannella torna a crescere (+10,4%) dopo un anno di contrazione delle vendite.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Francesca Marras
Francesca Marras
Mi sono laureata in Scienze Internazionali con una tesi sulle politiche del lavoro e la questione sindacale in Cina, a conclusione di un percorso di studi che ho scelto spinta dal mio forte interesse per i diritti umani e per le tematiche sociali. Mi sono avvicinata al mondo consumerista e della tutela del cittadino nel 2015 grazie al Servizio Civile. Ho avuto così modo di occuparmi di argomenti diversi, dall'ambiente alla cybersecurity e tutto ciò che riguarda i diritti del consumatore. Coltivo da anni la passione per i media e il giornalismo e mi piace tenermi sempre aggiornata sui nuovi mezzi di comunicazione. Una parte della mia vita, professionale e non, è dedicata al teatro e al cinema.

Parliamone ;-)