È allerta botulino per un condimento al tartufo proveniente dall’Ungheria. Nei giorni scorsi il Ministero della Salute ha infatti diramato un avviso per la presenza sul mercato di un condimento, prodotto in Ungheria, sul quale le autorità francesi hanno segnalato la sospetta presenza di tossina botulinica.
allerta alimentareOnline sul sito dell’azienda, informa il Ministero della Salute, è in vendita il prodotto in vasetto di vetro “condimento al pesto con tartufo Szarvasgomba pesto”. “Le Autorità francesi hanno segnalato la sospetta presenza di tossina botulinica in correlazione ad episodi di botulismo verificatisi in Georgia, uno dei quali ha portato a ricovero in Francia – afferma il Ministero – Il prodotto proviene dell’Ungheria. Si invita, a scopo precauzionale, a non consumare il prodotto in questione”.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)