Save&Safe, Udicon lancia la web-serie su buone pratiche green ed educazione alimentare

Save&Safe, Udicon lancia la web-serie su buone pratiche green ed educazione alimentare (foto Pixabay)

È online la prima puntata della webserie “Il Condominio”, realizzata da Udicon in collaborazione con Unione Nazionale Consumatori, nell’ambito del progetto “Save&Safe, Save planet, Safe people“, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Save&Safe, gli obiettivi del progetto

“Il progetto è nato con l’obiettivo di coinvolgere tutti quei consumatori colpiti dalla crisi economica che in questi anni hanno manifestato forme diverse di fragilità sociali – dichiara Martina Donini, Commissario straordinario di Udicon. – Abbiamo scelto di puntare sulla promozione di una maggiore consapevolezza riguardo tematiche come il sovraindebitamento e l’economia circolare, diffondendo buone pratiche sulla riduzione degli sprechi e sull’importanza della stagionalità dei prodotti e offrendo ai cittadini degli esempi pratici di educazione alimentare attraverso soluzioni innovative, creative ed efficaci”.

“Abbiamo deciso di realizzare una web serie divertente e ironica per coinvolgere anche i consumatori più giovani, avvicinarli a queste tematiche, sensibilizzarli sui possibili vantaggi ambientali ed economici, per indirizzarli verso un consumo più sostenibile e responsabile, con l’obiettivo di ridurre gli sprechi alimentari. La prevenzione del food waste, infatti, è uno dei temi prioritari a livello mondiale, sancito dal documento “Agenda 2030”, continua Donini.

“Invitiamo tutti a guardare la prima puntata della webserie sui nostri canali social YouTube, Facebook e Instagram e a seguirci per le prossime puntate che usciranno ogni venerdì – ha concluso Donini. – Coralia Produzioni ha realizzato 5 episodi scritti da Rosario Altavilla, che interpreta anche il Sig. Spada, uno dei protagonisti della serie. La location principale è proprio un condominio, popolato da persone comuni alle prese con le situazioni quotidiane che tutti conosciamo. Spero che il pubblico possa apprezzare questo bel lavoro e ci auguriamo che questa serie possa vedere una seconda stagione”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Parliamone ;-)