Fonti rinnovabili, Edison sostiene la realizzazione di comunità energetiche solidali

Fonti rinnovabili, Edison sostiene la realizzazione di comunità energetiche solidali (foto Pixabay)

Edison Energia, società del gruppo Edison che opera nella vendita di energia elettrica e gas a famiglie e imprese e servizi a valore aggiunto al mercato retail, raggiunge 2 milioni di contratti tra clienti residenziali piccole e medie imprese e clienti industriali. Edison Energia ha deciso, quindi, di accompagnare questo traguardo con un progetto di impatto sociale, donando alla Fondazione Banco dell’energia e alla Fondazione Edison Orizzonte Sociale impianti di produzione da fonti rinnovabili, finalizzati alla realizzazione di comunità energetiche solidali o altre soluzioni solidali di produzione e consumo energetico per un ammontare complessivo equivalente a 2 milioni di euro.

Un aiuto per contrastare il fenomeno della povertà energetica, che molte famiglie si trovano a fronteggiare, che allarma sempre più e che ha un’incidenza crescente e fortemente diversificata su diverse aree disagiate del territorio nazionale.

Edison Energia: le persone cercano affidabilità e solidità del fornitore

L’amministratore delegato di Edison Energia Massimo Quaglini, nel corso della presentazione, ha illustrato come la crisi energetica ha generato forti preoccupazioni legate alla scarsità della materia prima, che hanno profondamente modificato il comportamento nelle scelte di acquisto di famiglie e imprese. “Oggi più che mai – sottolinea – le persone cercano un rapporto basato su fiducia, affidabilità e solidità del fornitore”.

“Edison si pone l’obiettivo di soddisfare pienamente questi bisogni, accompagnando le famiglie e le imprese nella conoscenza e nella progressiva adozione di strumenti sempre più evoluti, per un consumo di energia consapevole e sostenibile per tutti, grazie anche ad un portafoglio di offerte residenziali dal 2022 al 100% green e le soluzioni studiate per orientate a promuovere i consumi grazie a meccanismi che generano benefici in bolletta, a fronte di azioni virtuose e comportamenti orientati al risparmio energetico. Soluzioni che seguono gli andamenti del mercato energetico e consentono, monitorando i consumi, di beneficiare di un prezzo dell’energia più conveniente. La società ha contribuito inoltre allo sviluppo dell’imprenditoria locale, grazie a una rete capillare di 2300 artigiani, partner tecnici e installatori in forte crescita e presenti sull’intero territorio nazionale”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)