Combattere i cambiamenti climatici con un occhio al portafoglio. È questo il duplice obiettivo che il progetto EcoLife ha cercato di perseguire nel corso degli ultimi tre anni e che, stando ai risultati, sembra effettivamente aver raggiunto. 24.075.813 Kg di CO2 non immessi nell’atmosfera, con un risparmio economico generale che ha superato gli 8.700.000 di euro. L’importante traguardo è stato annunciato oggi dalle associazioni che hanno realizzato il progetto, nel corso dell’evento conclusivo della campagna di comunicazione e sensibilizzazione che li ha visti impegnati dal marzo del 2013.

Attraverso un’intensa opera di divulgazione che ha interessato tutta la Penisola, Legambiente, AzzeroCO2, Deep Blue, Movimento Difesa del Cittadino e Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani hanno dispensato semplici e utili consigli su come modificare le proprie abitudini quotidiane in un’ottica più sostenibile per l’ambiente. Alle azioni proposte dal progetto hanno aderito 6mila cittadini e, grazie al loro coinvolgimento “il progetto EcoLife ha superato di gran lunga la quota stabilita come obiettivo iniziale, ossia i 2 milioni e mezzo di Kg di CO2 equivalente”, spiega Nicola Corona, project manager del progetto. “Siamo fieri ed entusiasti di questo risultato ma non abbiamo intenzione di fermarci qui”.

Le tematiche affrontate dal progetto hanno a che fare con la vita di ogni giorno: la mobilità, l’energia, i rifiuti, lo shopping, la nutrizione, i servizi pubblici, il tempo libero, la vita in casa e negli ambienti collettivi. Le azioni proposte da EcoLife puntano ad aumentare al sensibilità dell’opinione pubblica italiana sui cambiamenti climatici attraverso spiegazioni, suggerimenti e piccoli impegni che non stravolgono la vita ma la possono rendere migliore. “Non è stato facile”, dichiara Antonio Longo, presidente di MDC, “ma speriamo di aver prodotto risultati che perdureranno nel tempo”.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)