Il prezzo dell’Adsl in Italia è uno dei più bassi fra quelli rilevati nei maggiori Paesi europei. Questo quanto emerge da un’indagine condotta da Cullen International, società di consulenza internazionale nel settore delle telecomunicazioni. L’analisi effettuata dalla società mette a confronto le tariffe dei cinque grandi operatori europei per la fornitura di larga banda su Adsl, prendendo in considerazione tariffe commerciali flat, ossia quelle che permettono al consumatore di essere sempre on-line, al dettaglio e alla massima velocità di trasmissione disponibile.

Dall’indagine è emerso che l’offerta di Telecom Italia per una connessione flat a 4 mega, costa 36,95 euro al mese ed è meno cara rispetto alle offerte dei grandi operatori europei, ossia British telecom (Bt) a 38,99 euro/mese per 2 Mega, Deutsche Telecom a 74,94 euro/mese per 3 Mega e Telefonica a 116,1 euro/mese per 4 Mega. Anche prendendo in considerazione il costo che i consumatori devono sostenere con tutti gli operatori per l’accesso alla rete telefonica che, come ha indicato la Commissione europea, in Italia è fra i più bassi in Europa, l’analisi ha comunque evidenziato come il prezzo totale della larga banda su Adsl posizioni l’Italia al secondo posto nella classifica dei cinque grandi operatori europei.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)