A gennaio il Comune di Roma distribuirà 11 mila buoni casa in favore delle famiglie in difficoltà, invece dei 6 mila buoni casa previsti inizialmente a causa dei tagli proposti dalla finanziaria. Sta inoltre per aprirsi un altro bando per l’assegnazione di contributi Ici ai proprietari di immobili abitativi che affitteranno a canone concordato.

L’aumento del numero dei buoni casa è stato reso possibile, ha dichiarato l’Assessorato capitolino alle Politiche Abitative, "dalle pressioni esercitate nel tempo dai comuni italiani e da un’integrazione di 8,5 milioni della Regione Lazio". I fondi disponibili sono in tal modo passati dai 13 milioni del finanziamento statale previsto in origine, a 29 milioni di euro. E ai buoni casa si aggiungono quelli per l’assistenza alloggiativa, finanziati con fondi comunali per circa 3 milioni di euro.

Per ciò che riguarda i contributi Ici, il relativo bando del Comune sarà pubblicato i primi giorni di gennaio 2006, con l’indicazione dei requisiti previsti per la domanda e gli importi elargiti dall’amministrazione.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)