E’ stato presentato ieri nella provincia marchigiana il progetto "Amare il mare", un’iniziativa itinerante sostenuta dalla Regione Marche e organizzata dai comuni di Pedaso, Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio (Ap) per promuovere e valorizzare la piccola pesca dell’Adriatico. "Con questa iniziativa – sostiene l’assessore all’Agricoltura e alla Pesca Paolo Petrini – puntiamo a valorizzare la sostenibilità delle risorse ittiche locali e a promuovere consumi alimentari corretti, partendo dalle giovani generazioni. Attraverso il lavoro dei ragazzi, vogliamo sensibilizzare anche le famiglie e il mondo scolastico sui temi della pesca e sul valore nutrizionale del pesce cosiddetto povero, che, invece per la sua ricchezza di elementi nutritivi ha tutte le carte in regola per tornare a essere un protagonista indiscusso della tavola marchigiana".

Il progetto si svolgerà in varie tappe (dal 25 al 28 maggio a Porto San Giorgio, dall’1 al 4 giugno a Porto Sant’Elpidio e dall’8 all’11 giugno a Pedaso), durante le quali sarà possibile visitare mercatini e laboratori del gusto, sfide enogastronomiche, workshop, incontri con le comunità del pesce e pescaturismo, concorsi, laboratori didattici sulle tecniche e le tradizioni della piccola pesca, cartoni animati realizzati dalle scuole medie ed elementari. L’obiettivo è quello di riportare l’attenzione dei enti locali e dei giovani, sulle problematiche legate alla salvaguardia del mare e al patrimonio delle coste del medio adriatico, con particolare attenzione alle risorse ittiche della zona legate in gran parte al pesce azzurro. Il progetto si è distinto per essere nato da un programma concertato per la valorizzazione di un intero territorio e di una specifica tipologia di pesce che sta scomparendo.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

Parliamone ;-)