La Procura di Torino ha indagato per frode in commercio il titolare della Stag Italia srl di Chiusa San Michele (TO). Il motivo? Spacciava per bio prosciutti e salumi che tali non erano. La frode ha ingenerato, a beneficio del titolare, un certo vantaggio economico considerato che il prosciutto bio costa circa il doppio dell’altro. Tre le tipologie delle merci in vendita: carcasse, cosce (destinate a diventare prosciutti) e prodotti finiti di salumeria.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)