Il centro destra lombardo ha votato compatto, con l’unica eccezione della consigliera Silvia Clemente Ferretto, contro un ordine del giorno dei Verdi che proponeva di dichiarare la Lombardia 15^ regione Ogm-Free d’Italia. "Un’occasione sprecata – dichiara il consigliere regionale dei Verdi Marcello Saponaro -. Il Centro destra ha votato contro l’agricoltura lombarda".

Secondo Saponaro "La Lombardia, grazie al voto del centrodestra, si candida ad essere una delle ultime regioni d’Italia disposta ad accogliere colture Ogm rifiutate, ad oggi, da altre 14 regioni, decine di province e migliaia di Comuni".

"Questo voto – prosegue Saponaro – contrasta con gli interessi e con la volontà dell’intera filiera agricola lombarda e italiana, contraria all’introduzione degli Ogm: le maggiori organizzazioni agricole, le imprese di trasformazione e vendita e, non ultimo, l’80% dei consumatori italiani chiedono di difendere l’agricoltura tradizionale sempre più improntata alla qualità. Il centrodestra ha scelto invece le lobby del biotech straniero".

"Continueremo la battaglia per impedire che la Lombardia diventi la discarica transgenica d’Italia. Il centro destra avrà presto altre occasioni per esprimere un voto in sintonia con i cittadini e le imprese lombarde."

 

 

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)