Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e la Andil – Assolaterizi hanno firmato un accordo volontario per la incoraggiare la sostenibilità dell’industria del laterizi. L’accordo si fonda sulla condivisione di un percorso di ulteriore minimizzazione dell’uso delle risorse naturali non rinnovabili, sull’impegno mostrato da entrambe le parti a ricercare opportunità di carattere economico in termini di crescita della qualità della vita e/o risparmio energetico nonché sulla consapevolezza che per raggiungere tali obiettivi è necessario investire in tecnologie, in risorse umane ed organizzative.

Le parti firmatarie intendono perseguire diversi obiettivi tra cui "presso i consumatori devono avere maggiori visibilità i materiali naturali che nel ciclo di vita consumano meno ambiente attraverso un adeguato supporto anche istituzionale a tale conoscenza".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)