La Giunta della regione Veneto e il Comando dei Carabinieri hanno siglato un accordo per lo scambio di informazioni e l’utilizzo delle banche dati del sistema regionale, nonché dei dati non sensibili relativi alle spedizioni transfrontaliere dei rifiuti. Si tratta di una materia legislativamente molto frammentata e questo protocollo d’intesa "permette alla Regione di dare risposte più chiare e concrete", ha dichiarato l’assessore regionale alla programmazione per la salvaguardia e il recupero dell’Ambiente, Giancarlo Conta.

"Da quello che ho potuto verificare in questo breve periodo del mio nuovo mandato – ha aggiunto Conta – ho l’impressione che ci siano parecchie istituzioni che intervengono a vario titolo, ma in maniera individuale, sulla materia ambiente, per cui ritengo sia necessario operare in sinergia, per sviluppare una programmazione molto più ampia, evitando così inutili sovrapposizioni e confusioni. Questo ci consentirà non solo di dare risposte concrete, ma di finalizzare al meglio le risorse a disposizione".


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)