Saranno tre le domeniche giornate di blocco totale della circolazione nella capitale per combattere lo smog, secondo quanto deciso d’intesa tra il comune di Roma e la Prefettura. Tutti i veicoli non alimentati a gpl o metano, gli elettrici o ibridi, le auto "euro 4", le auto dei portatori di handicap e i taxi non circoleranno il 22 gennaio, il 12 febbraio e il 19 marzo.

L’iniziativa – si legge in una nota – completa, con le targhe alterne, le misure d’emergenza messe in campo dal Comune per contrastare lo smog nel periodo dell’anno più a rischio, sia per le condizioni meteo che per i riscaldamenti in funzione. Giovedì 19, dunque, sarà il primo giovedì di targhe alterne: stop alle targhe con l’ultima cifra pari (incluso lo zero) e anche – come tutti i dieci giovedì in calendario – a tutte le auto non catalitiche, ai vecchi diesel e ai motorini "euro 0".

Clicca qui per scaricare lo schema con tutte le misure anti smog del comune di Roma.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)