La Giunta della Regione, su proposta dell’Assessore all’Ambiente Diego Tommasi, ha approvato il progetto "Puliamo la Calabria", un piano di interventi tesi a recuperare le aree più degradate del territorio locale. Le azioni di pulizia, che si svolgeranno mediante azioni di rimozione e di raccolta differenziata dei rifiuti presenti in diverse zone della Calabria, saranno eseguite dall’Azienda Forestale della Regione; la rimozione dei materiali abbandonati sarà invece realizzata dall’Afor, che provvederà poi a depositarli in piattaforme ecologiche per il riciclo e lo smaltimento.

"Si avvia un percorso – ha affermato l’Assessore Tommasi – di ripristino ambientale delle nostre montagne e dei nostri corsi d’acqua. Questa è una delle iniziative messe in campo dall’assessorato all’Ambiente per far sì che le nostre risorse ambientali vengano tutelate e fungano da volano occupazionale nella nostra Regione". Il progetto approvato è articolato in due fasi distinte e comporterà un investimento complessivo di 15 milioni di euro.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)