Domani 20 ottobre nel comune di Calvello (Pz) verrà annunciata l’apertura del primo impianto per il riscaldamento e la produzione di acqua calda, alimentato esclusivamente a biomasse vegetali (ossia derivante dalle lavorazioni dei boschi). L’inaugurazione avverrà durante un incontro, sostenuto dal Ministero delle Politiche agricole e forestali, sul tema dell’agricoltura nell’ambito del Progetto Probio (Programma Nazionale Biocombustibili).

L’impianto, consentirà un risparmio energetico annuo di circa 25-30 tonnellate di gasolio, con notevoli vantaggi in termini di impatto ambientale anche mediante la migliore gestione dei suoli boschivi della zona (di cui sarà sfruttata ogni risorsa residua). L’energia prodotta verrà utilizzata a favore di tre strutture pubbliche della Regione. Nell’occasione sarà anche inaugurato un altro impianto autonomo di riscaldamento derivante dalla lavorazione del legno, all’interno dei Parco nazionale Val d’Agri.

La speranza per il futuro è la diffusione di tali iniziative in tutto il Meridione, che consenta di ottenere considerevoli risparmi energetici ed economici, derivanti dallo sfruttamento delle risorse boschive del territorio e dalla lavorazione del legno inutilizzato.

L’evento è aperto a tutti coloro volessero partecipare ed è fissato alle ore 11 per le visite agli impianti e per le ore 16 per il dibattito. Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria organizzativa del Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale, Economia Montana al numero di telefono 0971-668722, Fax 0971-668574 oppure all’indirizzo di posta elettronica: michele.selvaggi@regione.basilicata.it

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)