La Giunta della regione Calabria ha approvato all’unanimità, lo scorso 30 gennaio, il Piano per l’energia eolica. Il documento – si legge in una nota – partendo dalle caratteristiche orografiche della Calabria e dalla presenza sul territorio di aree ad elevato pregio paesaggistico e di zone a riserva, punta, in un approccio integrato che coglie anche le opportunità produttive dell’impiego di tutte le fonti di energia rinnovabili, a minimizzare l’impatto visivo dei parchi eolici.

In particolare, il Piano contiene le indicazioni programmatiche attraverso le quali giungere a individuare i siti idonei sui quali impiantare i parchi eolici in grado, nel contempo, di soddisfare le esigenze di approvvigionamento energetico e di rispettare le prerogative ambientali.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’Ambiente e Protezione Civile, Diego Tommasi, il quale ha dichiarato: "La Calabria si dota finalmente di regole certe per la produzione di energia alternativa. Lo strumento approvato oggi ci consente di coniugare ambiente e sviluppo in modo armonico e produttivo. Saremo d’ora in poi in grado di programmare la tutela del territorio e la produzione di energia, evitando la caotica confusione che si è verificata in questo importante settore, negli anni passati".

"Dare attuazione al Piano energetico di concerto con l’assessorato competente – ha aggiunto l’assessore – è il segnale che nella nostra regione è possibile affrontare le emergenze programmando lo sviluppo". Il piano approvato dalla Giunta, che ha un approccio sistemico ed integrato che valuta le opzioni produttive valorizzando le diverse potenzialità presenti sul territorio, è vincolante ai fini dell’autorizzazione alla installazione e all’esercizio dei parchi eolici: resta fermo l’obbligo di ripristino dei luoghi al termine del ciclo produttivo energetico. Secondo l’assessore alle Politiche energetiche, Nicola Adamo "il provvedimento consente di rispondere alla domanda di energia in un momento particolare per il nostro paese, salvaguardare il territorio e accrescere il Pil, in una regione che necessita repentinamente di invertire la tendenza economica".

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)