L’Emilia Romagna è al secondo posto tra le regioni italiane che hanno ricevuto la "Bandiera arancione" il marchio di qualità turistico ambientale ideato dal Touring club italiano per qualificare e valorizzare turisticamente i piccoli comuni. In particolare, sono 18 i comuni insigniti del riconoscimento, sugli 80 premiati in tutta Italia. Il marchio "Bandiere arancioni", progetto promosso e finanziato dalla Regione, è espressamente rivolto ai piccoli comuni con meno di 15 mila abitanti lontani dal mare e punta a valorizzare i tanti "tesori" nascosti dell´entroterra italiano per promuovere un turismo di qualità.

I requisiti dei comuni sono stati valutati da una commissione del Touring sulla base dei seguenti criteri: accoglienza, servizi ricettivi, fattori di attrazione turistica, sostenibilità e qualità ambientale e valutazione qualitativa di fattori quali l´arredo urbano, il verde pubblico, la cordialità e l´accoglienza, lo stato di manutenzione di impianti ed edifici.

La premiazione avrà luogo a Longiano (Fc) il prossimo 21 luglio: nel corso della cerimonia di consegna del marchio "Bandiere arancioni" si celebreranno anche le tradizioni culturali ed eno -gastronomiche di questi territori. Parteciperanno ´assessore regionale al turismo Guido Pasi e il direttore del Touring club italiano Venturini.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)